La Fiat 500 compie oggi 60 anni. Messa in commercio il 4 luglio 1957, costava 465 mila lire. A dir la verità, in quegli anni non era esattamente un sogno: infatti, rispetto alla 600 arrivata due anni prima, era meno rifinita, piuttosto lenta con i suoi 85 orari e parecchio scomoda, soprattutto nelle sedute posteriori. A descriverla cosi, sarebbe dovuto essere un vero flop. Invece, intuito l'errore, il professor Vittorio Valletta convinse i vertici Fiat a proporre altre due versioni prima del lancio: la Normale e l'Economica. La prima con aggiornamenti volti a correggere le manchevolezze; la seconda con un prezzo inferiore di 25 mila lire (con assegno di rimborso ai clienti che l'avevano comprata appena uscita).

Pubblicità
Pubblicità

La 500 Fiat: un simbolo tutto italiano

Dopo quella correzione la mitica 500 decollò, diventando in breve tempo il 'campione' della mobilità nel nostro paese: dal 1957 al 1977 furono venduti 4 milioni di esemplari, e 400 circolano ancora. Solo 20 mila andarono distribuiti tra l'Australia, la Nuova Zelanda, il Giappone, Cuba e Thailandia, tutte le altre restarono in Italia. Un'#auto che rappresenta tutto ciò che siamo, con i nostri limiti e difetti: amici, amori, viaggi e zingarate varie. Senza navigatori, climatizzatori, finestrini elettrici e altre diavolerie che oggi sembrano indispensabili al volante: quanti hanno imparato a guidare su una #Fiat 500, in quegli anni? Il cambio non aveva i sincronizzatori, roba preistorica che i giovani di oggi non riescono nemmeno a immaginare.

Pubblicità

La 500, dalla sua nascita, ha accompagnato la "Dolce Vita" e ha attraversato la storia del mondo: quello stesso anno, ad esempio, furono firmati i trattati costitutivi della Comunità Economica Europea, John Kennedy fu ucciso a Dallas, nacque la TV a colori, l’uomo sbarcò sulla Luna.

L'ultima versione è la '500 Anniversary'

Nel 2007, da Dante Giacosa (creatore della 500) il testimone è passato idealmente a Roberto Giolito, che ha creato la nuova versione della vettura. Dietro la geniale intuizione di Lapo Elkann è riuscito a ridisegnare i contorni di quella che ormai è un mito, dando nuova linfa alla sua storia. E così arriva un'intera famiglia di modelli con la 500 2.0, (oltre alla L e la X, anche la Abarth e la Cabrio), fino ad arrivare all'ultima nata: la '500 Anniversary', per celebrare i 60 anni dalla sua uscita. All'attivo, già due milioni di auto: la seconda vita del mito italiano, dunque, promette di essere feconda almeno quanto la prima. #Eventi