Tutti i più accaniti supporter di #gemitaiz sanno bene che il #rapper romano classe '88 non ha mai conseguito la #patente di guida, non tutti però conoscono il motivo alla base di questa singolare scelta, raccontata – e per certi versi rivendicata – in molti brani firmati dall'artista sotto contratto con la Tanta Roba Label, la stessa etichetta che ha lanciato Fedez.

Emblematica la frase 'Niente Rolls Royce niente patente / sono diverso da quel che sente la gente', contenuta nella traccia 'Veleno', realizzata assieme a MadMan, probabilmente una delle canzoni più iconiche e rappresentative dell'intera discografia di Gemitaiz.

Pubblicità
Pubblicità

Il motivo della scelta di Gemitaiz

L'ex membro dell'Xtreme Team ha rivelato i motivi alla base della sua scelta il 31 dicembre del 2016, dopo aver pubblicato sulla sua pagina facebook ufficiale il brano Da Piccolo', contenuto nel mixtape 'Quello Che Vi Consiglio Vol. 7', ultimo capitolo dell' ormai nota serie di mixtape "Quello Che Vi Consiglio", arrivata nel 2016 al settimo capitolo.

'Da piccolo io non ho mai avuto un motorino / Perchè l'ho guidato una volta e per poco morivo'; questa frase, contenuta nel brano in questione, è servita a Gemitaiz come spunto per svelare al suo pubblico il motivo della sua avversione alla guida, che sarebbe da individuare in un incidente avvenuto quando il rapper andava ancora a scuola; un evento che, stando a quanto raccontato da lui stesso, lo avrebbe persuaso per sempre dall'idea di di guidare un qualsiasi veicolo a motore, a due o quattro ruote.

Pubblicità

Gemitaz, uno dei rapper più amati dalle nuove generazioni

Davide De Luca, in arte Gemitaiz, è sicuramente uno degli artisti più conosciuti e rappresentativi del rap italiano, il genere musicale che già da qualche anno può essere considerato a pieno titolo come il più ascoltato e apprezzato dalle nuove generazioni. Le doti tecniche del rapper nato a Roma nel 1988, associate alla sua marcata originalità e ad una spiccata capacità di comunicare – soprattutto con gli ascoltatori più giovani – hanno permesso all'autore di 'Nonostante Tutto', 'Kepler' e 'L'unico compromesso' di crearsi nel corso degli ultimi dieci anni una solida fan base, costituita in buona parte da affezionatissimi supporter, spesso e volentieri capaci di citare a memoria le liriche della sua sterminata discografia, ormai decennale, composta da 3 album ufficiali e innumerevoli mixtape.