E se fosse possibile guadagnare veramente grazie al web? Sulla rete si leggono di decine di metodi per guadagnare facilmente on-line, ma la verità è che per guadagnare c'è bisogno di impegno, d'altronde ogni lavoro che si rispetti, per generare #guadagni, ha bisogno di costanza e impegno. Cosa occorre per cominciare fin da subito a crearsi un'entrata mensile grazie al web?

  • Un notebook o un PC Desktop
  • Una connessione a internet
  • Delle competenze in un settore specifico (tecnologia, sport, marketing, cinema etc etc.)
  • Impegno e costanza

Guadagnare scrivendo per terze parti

Sul web ci sono molte opportunità di questo tipo. Di cosa sto parlando? Di aziende che pagano i Copywriters per la realizzazione di testi destinati ad aziende di ogni tipo.

Pubblicità
Pubblicità

Si entra nella "redazione" di una piattaforma e si scelgono i lavori che si preferiscono, accettando di completarli entro una scadenza definita. Ci si può trovare a scrivere descrizioni di prodotti per gli e-commerce o veri e propri articoli sulle tematiche più disparate.

Per questi lavori è indispensabile essere puntuali e seguire perfettamente le linee guida fornite al momento della presa in carico del testo. Offrono questo tipo di lavoro le piattaforme come O2O, Melascrivi o Great Content. Discorso simile anche su Blastingnews, dove però abbiamo 2 cambiamenti significativi che lo rendono ancor più interessante delle piattaforme citate in precedenza:

  • Su Blastingnews scriveremo veri e propri articoli, come un giornalista, non avremo scadenze da rispettare e potremo decidere noi stessi su quale categoria puntare e quale argomento scegliere.
  • I pagamenti non sono "fissi", ma si basano sulle visite che un contenuto riesce a generare. I guadagni che possiamo portare a casa sono molto più consistenti, anche se sarà la nostra bravura a fare la differenza (se siamo davvero bravi possiamo arrivare a guadagnare fino a 150,00 Euro con un singolo articolo!).

Guadagnare con le affiliazioni

Guadagnare con le affiliazioni non è semplicissimo, ma se si riesce a creare una buona base...

Pubblicità

può diventare un'occasione davvero ghiotta! Partiamo dal principio però: cosa occorre per guadagnare con le affiliazioni?

  • Un blog/sito
  • Delle competenze su un settore specifico
  • Qualche nozione base di SEO e Copywriting

Per prima cosa ci servirà un blog "verticale" (basato su un argomento specifico, come ad esempio la tecnologia). Dovremo acquistare un dominio ed un piano hosting (che serve ad ospitare il nostro sito) e creare il blog con il cms più usato e pratico che la rete conosca: Wordpress. Ci sono molte guide online per creare il proprio sito/blog con Wordpress, come ce ne sono parecchie per avere le nozioni base della SEO, importantissima per posizionare i nostri articoli tra i primi risultati di ricerca di Google.

Non è semplicissimo, lo so bene, occorre studiare un po', ma se vuoi guadagnare online devi pur fare qualche sacrificio... studia! Questo non è il solito articolo "come guadagnare facilmente su internet", ti sto dando degli spunti reali, che io stesso utilizzo per portare a casa un buon introito mensile.

Pubblicità

A questo punto sarà fondamentale scrivere contenuti di valore, in modo tale da acquisire credibilità: bisogna trasmettere la propria competenza all'utente che visita il nostro sito web! Tornando all'esempio del sito verticale sulla tecnologia, potremmo scrivere recensioni o guide all'acquisto di notebook, tablet, componenti per pc e chi più ne ha più ne metta. All'interno degli articoli andremo ad inserire i link di affiliazione dei prodotti recensiti.

Con chi affiliarsi? Ci sono tanti programmi di affiliazione da cui attingere, tra i più famosi sicuramente quello di Amazon. Le commissioni di quest'ultimo non sono elevatissime (ad esempio, per il settore tecnologia sono del 3,5%), ma c'è da considerare che parliamo della piattaforma di vendita numero 1 al mondo! I tassi di conversione sono molto elevati e, vista la vastità dei prodotti che si trovano su Amazon, spesso l'utente acquista più di un prodotto correlato o totalmente diverso da quello che abbiamo proposto; ciò vuol dire che se nel caso non acquista il notebook da noi proposto, spesso si ritrova comunque a fare un ordine, ingolosito da qualche offerta irrinunciabile.

Noi la nostra commissione la prenderemo ugualmente, perché l'importante è che l'utente acceda ad Amazon tramite il nostro link, indifferentemente da quale sia poi l'acquisto finale. Esistono comunque altre piattaforme per le affiliazioni, tra le tante segnalo Zanox.

Guadagnare con gli info-prodotti

Per vendere info-prodotti abbiamo bisogno di crearci una "reputazione online". Quella di creare un blog e scrivere su una categoria verticale è la prassi anche in questo caso. Credibilità e competenza sono elementi fondamentali per vendere.

A questo punto non ci rimarrà altro che creare il nostro info-prodotto: un video-corso, un E-Book, una guida illustrata, un audio-libro... le possibilità sono molteplici. Ovvio che bisogna scegliere la soluzione che più si adatta al nostro argomento. Se stiamo presentando delle ricette video e immagini faranno più al nostro caso, se stiamo proponendo fiabe per bambini un audio-libro può essere una buona soluzione, e così via.

In conclusione

Guadagnare online non è semplicissimo, ma non è neanche impossibile! Occorre avere pazienza, lavorare sodo e con costanza. Se credi di avere queste caratteristiche (e hai competenze in un settore specifico), ti consiglio di iniziare fin da subito! #lavoro 2017 #Lavoro giovani