Pubblicità
Pubblicità

Le #banane sono uno dei frutti più consumati nel mondo, e sono note per essere ricche di vitamine, sali minerali e altri elementi benefici. La pro-vitamina A, le vitamine del gruppo B e la vitamina C sono quelle presenti in quantità maggiori, ma contengono anche tracce di vitamina E e vitamina B6, che favorisce il metabolismo delle proteine [VIDEO]. Numerosi anche gli oligoelementi, che garantiscono alle banane proprietà rimineralizzanti: potassio, calcio, fosforo, rame e ferro. Il potassio coadiuva il buon funzionamento del sistema cardiovascolare, con proprietà ipotensive, mentre il ferro fa bene a chi soffre di anemia, contribuendo alla rigenerazione dei globuli rossi.

Pubblicità

L'unico "difetto" di questo straordinario frutto consiste nel fatto che continua a maturare anche quando viene staccato dalla pianta, e quando la maturazione volge alla fase finale aumenta la produzione di un gas - l'etilene - che le fa diventare nere in breve tempo. Vediamo come rallentare questo processo.

Come rallentare la maturazione (e l'annerimento) delle banane

E' sufficiente avvolgere della pellicola trasparente intorno al picciolo per evitare che il gas si diffonda, accelerando il processo di maturazione. Anche conservarle separate l'una dall'altra contribuisce a rallentare il processo di annerimento.

Accelerare la maturazione

Se al contrario si ha l'esigenza di farle maturare più in fretta è consigliabile metterle vicino alle mele e ai kiwi, frutti molto ricchi di etilene che accelerano il processo di maturazione delle banane.

Pubblicità

Non vanno invece mai riposte nel frigo: anche se farlo ne provoca il completo annerimento [VIDEO], questo non accelera la maturazione del frutto.

Perché non vanno messe in frigorifero

Essendo un frutto tipicamente tropicale le pareti delle banane non dispongono di una protezione contro le basse temperature, che distruggono le pareti cellulari, provocando la perdita di particolari enzimi digestivi. Per questo è sufficiente conservarle in frigo per un breve lasso di tempo per farle diventare nere.

Le controindicazioni

Nonostante sia un frutto ricco di proprietà benefiche, le banane in alcuni casi possono essere controindicate. La presenza di proteine allergizzanti possono dare luogo ad allergie, mentre chi soffre di obesità ed in particolare di diabete dovrebbe considerare che le banane sono ricche di zuccheri e aumentano il livello della glicemia nel sangue. Sono infine controindicate per chi soffre di ulcera gastroduodenale. #Frutta