Pubblicità
Pubblicità

#Game of Thrones, la #Serie TV americana che sta avendo successo in tutto il mondo, presenta alle spalle innumerevoli curiosità. La storia che narra di regni, draghi, re e personaggi fantastici ha subito varie modifiche e cambiamenti prima della sua pubblicazione.

Curiosità relative agli attori

La serie TV Game Of Thrones è molto famosa anche per le scene crude di cui si compone. Infatti, nella prima stagione Daenerys Targaryen è costretta a mangiare un cuore di cavallo; in realtà si trattava di una caramella gommosa con sciroppo di zucchero rosso. Inoltre, la stessa attrice che interpreta la bellissima madre dei draghi, si è lamentata delle tante scene di nudo presenti nella prima stagione.

Pubblicità

Tra le caratteristiche de "Il trono di spade" ritroviamo anche la presenza di creature fantastiche, ad esempio i metalupo. A tal riguardo, l'attrice che interpreta Sansa ha adottato il cane che interpretava la sua metalupa, uccisa nella prima stagione da suo padre. Tra gli attori che interpretano i personaggi di GOT, ritroviamo qualche parentela con i grandi della storia: Oona Chaplin (attrice che interpreta la moglie di Robb Stark) è la nipote di Charlie Chaplin e l'attore che interpreta il fratello di Daenerys, invece, è il pronipote di Charles Dickens.

Curiosità su Game Of Thrones

George R.R.Martin, autore dei libri, ha tratto ispirazioni da eventi storici realmente accaduti. Tra questi ricordiamo la Guerra delle Due Rose che vide scontrarsi varie casate per conquistare il potere. La serie Game Of Thrones è ricca di personaggi con nomi particolari e fantastici.

Pubblicità

Per questo motivo, alcuni fan della serie hanno iniziato a chiamare i loro figli con i nomi dei personaggi de "Il trono di spade" e tra i più gettonati ritroviamo Khaleesi ed Arya. Un'altra curiosità è inerente al fatto che la maggior parte degli attori preferisce non leggere i libri per non essere condizionati nella loro interpretazione. Tra questi ritroviamo il personaggio di Tywin Lannister, il quale non sapeva che stava per morire nella quarta stagione fino a quando non gli è stato rivelato da un fan della serie. Per girare le scene di GOT spesso ci vogliono molte ore: per le scene di guerra, per girare 3 secondi ci potrebbe volere anche un giorno intero di riprese. Infine, è noto che le scene di Game Of Thrones sono senza filtri, comprese quelle a sfondo erotico. Per questo motivo, i produttori hanno cercato tra pornostar delle attrici che interpretassero i ruoli di prostitute, poiché sarebbero risultate sicuramente più disinvolte sul set. #Curiosità