Come avrai sicuramente intuito dal titolo, questo articolo mira a diventare la guida definitiva per tutti i ragazzi che hanno intenzione di trascorrere un #anno all'estero nel periodo delle superiori, fornendo informazioni e consigli utili per avere la migliore esperienza possibile. Ovviamente la godibilità del periodo trascorso fuori dall'Italia è influenzata dall'associazione alla quale ci affidiamo per organizzare il nostro viaggio e la nostra permanenza.

Ma che cos'è un'associazione?

Un associazione è un'organizzazione che si occupa di selezionare, preparare, istruire, organizzare e spostare i cosiddetti exchange student, ovvero gli studenti di scambio.

Pubblicità
Pubblicità

Le associazioni sono inoltre responsabili degli studenti nel periodo della loro permanenza all'estero, durante il quale attraverso dei rappresentanti monitorano le condizioni psico-fisiche degli studenti e controllano che la loro esperienza si stia svolgendo nel migliore dei modi.

Questo articolo nasce per aiutare i futuri exchange student a scegliere l'associazione più adatta alle proprie esigenze, in quanto ogni organizzazione ha caratteristiche, prezzi e modus operandi diversi. Ma ora basta con le premesse ed iniziamo:

EF (Education First): EF è una delle associazioni più popolari e gettonate, principalmente perché mette chiunque in condizione di scegliere la propria destinazione con la massima precisione, offrendo al contempo un ottimo percorso preparatorio pre-partenza e affiancando agli studenti delle figure competenti e responsabili nel periodo in cui si trovano all'estero.

Pubblicità

Trattandosi di un'organizzazione che punta molto sull'apprendimento della lingua Inglese, sono disponibili esclusivamente programmi di scambio in paesi anglofoni quali Irlanda, Gran Bretagna e Stati Uniti, oltre a periodi semestrali e trimestrali in Australia e Nuova Zelanda, pertanto chiunque desideri trascorrere il suo periodo all'estero in altri paesi deve rivolgersi altrove. Per un periodo di vacanza negli USA potreste anche valutare le nuove offerte di Norwegian Airlines.

I prezzi di EF sono variabili ma oscillano nella fascia tra gli 11000 e i 15000 euro per un programma annuale, garantendo però la possibilità di partire a chiunque (le selezioni sono molto abbordabili) e consentendo di scegliere addirittura la regione in cui andare a vivere.

WEP: WEP è probabilmente l'associazione più famosa per quanto riguarda i programmi annuali: dopo aver superato una breve selezione è possibile selezionare un paese tra i 62 messi a disposizione a prezzi relativamente abbordabili (dai 7000 ai 12000 euro a seconda del paese).

Pubblicità

Il percorso di preparazione è buono e lo è anche l'assistenza di cui godono gli studenti mentre sono via.

La perplessità principale suscitata da WEP è legata alle famiglie ospitanti, che essendo retribuite talvolta ospitano per necessità economica e non per reale desiderio, rovinando l'esperienza allo studente.

YOUABROAD: YouAbroad è la scelta che talvolta fanno coloro che credono di non poter rientrare nei posti offerti da WEP o da Intercultura. Diciamo che si tratta di un'associazione molto morbida sotto il profilo delle selezioni, che offre 13 Paesi con dei prezzi estremamente variabili, che viaggiano dai 10000 ai 16000 euro a seconda degli optional di cui si vuole usufruire.

Tendenzialmente è un'organizzazione affidabile e i miei conoscenti che ne hanno usufruito ne sono rimasti soddisfatti.

AFS-INTERCULTURA: Ultima, ma non per importanza Intercultura, l'associazione attraverso la quale io ho trascorso il mio periodo negli Stati Uniti. La prima fondamentale differenza con le altre organizzazioni sta nel carattere non-profit di quest'ultima, che in quanto ONLUS si è dotata di una fitta rete di volontari, perlopiù ex-studenti di scambio.

Intercultura offre programmi di scambio in tutti e 6 i continenti, non permettendo però di selezionare una sola destinazione, ma obbligando lo studente a scegliere da 3 a 10 Paesi graditi. I prezzi sono estremamente variabili, ed il più grande pregio di questa organizzazione è quello di fornire importanti agevolazioni economiche agli studenti meritevoli, permettendo ad alcuni di intraprendere programmi annuali con contributi ridottissimi.

La struttura volontaria di AFS la rende al contempo l'associazione che garantisce la massima assistenza agli studenti all'estero, ma anche la più disorganizzata. #Viaggi Low Cost