Pubblicità
Pubblicità

Quali sono i lavori più richiesti nel 2017? Il tema dell'occupazione in Italia è sempre attuale, come sappiamo molti nostri connazionali sono alla ricerca di un mestiere stimolante, ancora meglio se redditizio. In questo articolo proveremo ad elencarvi dieci mestieri che non conoscono crisi di mercato.

Ecco l'elenco dei 10 lavori più richiesti

1) Agricoltura: Nel 2017, l'agricoltura italiana ha registrato uno nuovo importante tasso di crescita. Un trend positivo incentivato sopratutto grazie ai finanziamenti regionali per lo sviluppo delle zone rurali e aziende agricole;

2) Ristorazione: Da sempre, l'Italia è sinonimo della buona cucina, non mancano quindi offerte lavorative che riguardano il settore della ristorazione.

Pubblicità

Le figure professionali più richieste variano dalla qualifica di chef, al cameriere, barista fino al food and beverage: addetto a organizzare e gestire le attività del ristorante;

3) Sanità: Davvero ricercate alcune figure in campo sanitario. In espansione mansioni come quella dell'Operatore Socio Sanitario [VIDEO], logopedista e fisioterapista. Non da meno nel settore farmaceutico, in particolare per coloro che vogliono intraprendere la professione di informatore scientifico;

4) Badanti: L'Italia è sempre più un paese per anziani, ragion per cui enti privati e pubblici necessitano di personale in qualità di badanti. Una mansione che negli ultimi anni è apprezzata non solo dagli stranieri ma anche dagli italiani.

5) Nuove professioni online: Con l'avvento di internet sono a centinaia le proposte professionali in campo tecnologico.

Pubblicità

Ci riferiamo al web developer, lo sviluppatore di app, il blogger e il SEO.

6) Data Scientist: È essenziale possedere una laurea in matematica, fisica o statistica. Principalmente il ruolo del data scientifist è quello di analizzare i dati per conto di un'azienda;

7) Consulente fiscale: Tiene la contabilità e prepara la dichiarazione dei redditi. Per poter esercitare questa professione è richiesta una laurea in Economia o diploma di ragioniere;

8) Spedizionere: Gestisce per conto di dite esterne spedizioni in tutto il mondo. Per questo è fondamentale possedere un inglese fluent. Buona la retribuzione, che a seconda dell'esperienza dell'operatore può superare i 18 mila euro all'anno;

9) Traduttore e interprete: Scontato? Non molto. In un mercato sempre più globale la richiesta per interpreti è davvero ampia, specialmente per coloro laureati in lingua cinese, arabo e russo;

10) Operatore import - export: Si occupa di organizzare e gestire i trasporti mare-terra, annesse a pratiche burocratiche. La conoscenza della normativa fiscale dei vari stati in cui si esercita è di primaria importanza. La retribuzione è proporzionale al grado di esperienza del candidato, arrivando fino ai 30 mila euro lordi annuali.

Se desiderate rimanere aggiornati su altri argomenti che riguardano gli argomenti di curiosità, vi invitiamo a 'seguire' l'autore dell'articolo. #lavoro 2017 #Curiosità