Pubblicità
Pubblicità

La signora Emma Morano ha raggiunto quest'anno l'età di 117 anni e ha ottenuto il record di donna italiana più vecchia al mondo. Una ricerca dell'Università Olandese ha valutato il limite massimo di vita della razza umana ed è circa di 115 anni.

Quanto può vivere la razza umana

E' stato uno studio criticato da molti quello effettuato dai ricercatori dell'Università di Tilburg, in Olanda, che ha definito il limite massimo d'età che una persona potrebbe vivere: 115,7 anni per le donne e 114,1 anni per gli uomini. Un limite che però sembra comunque essere stato superato di qualche anno ad esempio dalla donna italiana, Emma Morano della città di Verbania, morta proprio quest'anno dopo 117 anni di vita; attualmente il titolo di "donna più vecchia al mondo" è passato alla jamaicana Violet Brown nata il 10 marzo del 1900.

Pubblicità

I ricercatori durante lo studio hanno analizzato un gruppo di 75 mila persone olandesi decedute in età avanzata, oltrepassando i 94 anni; che la vita si fosse allungata con il passare del tempo non è certo una scoperta, ma lo è il fatto che non ci sono stati incrementi di età raggiunta nel periodo dal 1986 al 2015; lo è perché dimostra che vi è un #tetto massimo di vita per la specie umana ed è di circa 115 anni.

Superati i 115 anni?

Lo scorso anno un altro studio, americano, era giunto alle stesse conclusioni ed era in accordo con il fatto che chi oltrepassa il limite d'età è solo un eccezione anche se, per moltissimi biologi e demografi, il tetto massimo di vita potrebbe arrivare anche a 120 anni seguendo uno stile di vita ed un determinato tipo di alimentazione. C'è anche da aggiungere che sono stati fatti numerosi progressi contro le malattie e che quindi le persone vivono di più anche per il fatto che ci si può curare meglio.

Pubblicità

Certo è, però, il fatto che non esista una pozione per l'immortalità, quindi prima o poi, per eventi naturali o meno, tutti noi dovremmo lasciare questa terra e fare spazio alle nuove generazioni. Secondo l'ONU, quando si arriva alla soglia dei 70 anni si è già nell'età giusta per poter #morire, argomento che è stato definito discriminatorio nei confronti degli over 70 tanto da sottoscrivere un patto tra esperti di politiche sanitarie di 193 paesi per cercare di migliorare in 15 anni le condizioni dei vari paesi, riducendo così la possibilità delle morti "premature" e cercando di allungare il periodo di vita a tutti, ma soprattutto a chi ha superato l'età della pensione. #guinnes dei primati