Pubblicità
Pubblicità
3

Non è la prima volta dall'inizio di quest'anno che degli avvistamenti misteriosi di #UFO di probabile origine aliena sono balzati agli onori della cronaca, come è accaduto per l'UFO avvistato durante la Lague Cup e di cui ancora non si conosce l'origine. Molto spesso a questi avvistamenti di presunta origine aliena, subito viene data una spiegazione razionale, ma altre volte invece restano avvolti nel mistero. A Melbourne, in Australia un padre e figlio hanno avvistato un oggetto circolare metallico nel retro del giardino della loro casa a Kilsyth e hanno scattato due foto stupefacenti. Ma andiamo a vedere nel dettaglio la notizia.

Un avvistamento memorabile

Le due foto sono state inviate per essere esaminate al ricercatore britannico di UFO Philip Mantle.

Pubblicità

La coppia di Melbourne, insieme agli scatti, ha inviato anche una lettera spiegando che la prima immagine era più scura poiché era stata scattata in modo frettoloso, mentre la seconda, fatta dopo aver regolato la fotocamera, era invece molto più nitida. Il padre e il figlio hanno affermato che l'oggetto era molto veloce e sembrava muoversi verso una traiettoria che puntava verso destra, ma poi all'improvviso sembrava momentamente perdere quota, per poi risalire e spostarsi verso sinistra e alla fine scomparire dietro gli alberi del giardino. Non è la prima volta che avvengono avvistamenti di UFO di presunta origine aliena che non hanno una spiegazione razionale anche dopo tanti anni, come quello avvenuto in Jugoslavia nel 1975 [VIDEO], da parte di un generale dell'aviazione.

Il parere di un esperto ufologo

Mr Mantle, un esperto ufologo, avrebbe dichiarato dopo aver esaminato le foto e di volerle mostrare nella sua prossima conferenza di UFO di Outer Limits Magazine che si terrà a Hull il 9 settembre.

Pubblicità

L'esperto avrebbe affermato che le fotografie di UFO da studiare sono rare, ma in questo caso sono molto interessanti. L'esperto ha anche potenziato le immagini per cercare le prove di una truffa utilizzando anche degli algoritmi, ma non sono stati trovati fili di supporto o altre funzionalità lineari del bordo. Nel suo rapporto ha quindi dichiarato che l'UFO non sarebbe un oggetto sospeso ad un filo, ma è un oggetto riflettente solido che si muoverebbe anche molto velocemente. Mr Mantle ha fatto esaminare le foto anche a Winston Keech un esperto di fotografia che ha concordato con le sue conclusioni. Molti scienziati sono convinti che gli #alieni siano già tra di noi da molto tempo e che la NASA conoscerebbe la verità. Nell'attesa di notizie certe non ci resta che aspettare il parere degli esperti. #scienza