Dopo varie collaborazioni sui quotidiani locali ha deciso di intraprendere la strada dell’online. Rossella ha trentadue anni, vive a Cervia e fin da ragazzina aveva il pallino del giornalismo. Subito dopo aver conseguito il diploma la giovane si è recata alla redazione di un quotidiano locale per chiedere se poteva fare un po’ di gavetta. Avendo una certa propensione per la cronaca, la romagnola era disposta a far qualunque cosa, pur di iniziare a respirare l’odore della redazione. Il secondo step sarebbe stato quello di acquisire il tesserino da pubblicista al termine dei due anni di apprendistato. Rossella si divideva tra università e lavoro, ma ben presto si è resa conto delle difficoltà del settore e che difficilmente sarebbe riuscita a strappare un contratto.

Pubblicità
Pubblicità

Con il trascorrere degli anni la crisi si è ulteriormente acuita e il giornale per il quale aveva iniziato a collaborare era sull'orlo del baratro. La trentaduenne ha deciso così di chiudere quell'esperienza e ed è andata a bussare alla porta di altri organi di informazione della zona.

Quel video galeotto dell'edicolante

‘Le risposte erano disarmanti e con il tempo mi convinsi che dovevo seguire un percorso diverso – ha raccontato in esclusiva a Blasting News’. La ragazza di Cervia ha deciso di scommettere sul mondo dell’informazione online con un blog ed alcune corrispondenze. ‘Qualcosa sono riuscita anche a guadagnare, ma siamo ben lontani da cifre che mi permetterebbero una certa indipendenza’. A questo punto Rossella ha deciso che era il momento di fare una scelta coraggiosa.

Pubblicità

La romagnola non ha mai nascosto il suo carattere esuberante e una certa propensione all'esibizionismo. ‘Ho sempre avuto il pallino dell’#Eros e sognavo di esibirmi davanti alle telecamere’. La svolta è maturata dopo aver visto un video della CentoxCento nel quale la protagonista era una giornalaia di nome Stella. ‘Se ce l’ha fatta un’edicolante, perché non può farlo una #giornalista vera e propria’.

Inizierà a girare con Alex Magni

La cronista di Cervia è riuscita a recuperare il numero di Alex Magni, al quale ha rivelato di aver lasciato dei commenti tutt'altro che carini nei confronti di un'attrice amatoriale. ‘Non so perché, ma avevo una certa antipatia nei confronti di questa persona, volevo essere io la stella della CentoxCento’. Alla fine Rossella ha incontrato il regista e presto inizierà a girare le prime scene per la casa di produzione amatoriale. ‘Potrebbe essere un trampolino di lancio ed una svolta concreta, viste le difficoltà che sto incontrando nel mio settore’. #film amatoriali