Pubblicità
Pubblicità

La #Dieta del #limone ha cominciato a far parlare di sé in tempi piuttosto recenti, anche se presente già da qualche anno. Questo rimedio per perdere peso ancora incontra pareri decisamente contrastanti, anche se esistono già dei test che hanno dato risultati sorprendenti. Andiamo però per gradi, intanto cerchiamo di capire in che cosa consiste questa #dieta del limone. Lanciata dalla dottoressa Martin André, e resa nota dall'utilizzo in crescita tra le star hollywoodiane, tale rimedio per dimagrire va a sfruttare alcune peculiarità di questo agrume. Il rimedio consiste esclusivamente nel preparare una bevanda, che va bevuta la mattina presto a digiuno, a metà mattina come spuntino prima del pranzo, e infine il pomeriggio accompagnata da frutta freschissima.

Pubblicità

La dieta al limone, a differenza di altri tipi di rimedi, non prevede affatto la riduzione drastica di calorie, ma soprattutto non pone alcuna limitazione all'assunzione di cibo. Se scientificamente venisse dimostrato che, senza ombra di dubbio i risultati sono validi, sarebbe una svolta epocale sul fronte delle diete dimagranti. Una bevanda che permette di non ridurre il cibo e allo stesso tempo aiuta a dimagrire, è il sogno di molte persone.

Dieta al limone: la preparazione

La bevanda per la dieta al limone [VIDEO]si prepara con molta facilità. Richiede diversi ingredienti, e delle precise indicazioni su quale deve essere la loro qualità. Innanzitutto servono 300ml di acqua oligominerale, alla quale si devono aggiungere 2 cucchiai di succo di limone. A questo punto si aggiunge un pizzico di peperoncino e infine per concludere 2 cucchiai di sciroppo di acero.

Pubblicità

E’ necessario però fare molta attenzione a quale limone si utilizza, che deve essere rigorosamente di prima qualità. Se biologico è ancora meglio. Altro importante accorgimento da tenere presente, è quello di utilizzare succo di limone ricavato sul momento, quindi dall’agrume stesso. Non si deve ricorrere ai succhi già pronti che si trovano tra gli scaffali dei supermercati.

Dieta del limone: quanto si dimagrisce?

La dieta del limone [VIDEO]non ha al momento una regola scritta sul fatto dei risultati, ma sappiamo quali sono le previsioni fatte dalla stessa ideatrice. Secondo lei dal fin dal primo giorno in cui si inizia il trattamento, si perde almeno mezzo chilo di peso, ma secondo alcune testimonianze di chi ha iniziato la dieta del limone, in alcuni casi si perde anche un chilo. Ci sono delle ricerche in atto che hanno preso a campione un numero definito di donne, le quali sono state sottoposte a questo tipo di dieta. I risultati sembrano interessanti.

Gli studi

Sono state prese in esame 88 donne, alle quali sono stati riservati tre trattamenti diversi.

Pubblicità

Un gruppo non è stato sottoposto ad alcuna restrizione dietetica, un secondo gruppo ha assunto un placebo e seguito una dieta, e il terzo gruppo ha seguito fedelmente la dieta del limone. Per quest'ultima, i risultati hanno rilevato nelle donne trattate una diminuzione della massa corporea contestualmente al grasso corporeo. Inoltre, ad un miglioramento del rapporto vita-fianchi. La cosa sorprendente per gli studiosi sarebbe un'altra, ovvero che si sono registrati abbassamenti dei livelli di insulina, di proteina C reattivi e dell'adiponectina Il segreto starebbe dietro ai polifenoli del limone, di cui anche la buccia è particolarmente ricca, e che sarebbero i fautori della diminuzione del grasso corporeo.