Come sappiamo l'entrata negli equinozi può essere variabile, così com'è l'ora in cui entriamo precisamente a farne parte, ed ogni anno questa può cambiare, seppur di poco. In questo anno l'entrata ufficiale nell'#Equinozio d'#autunno sarà il 22 settembre. L'ora? Le 22:02.

Il significato di equinozio

Negli equinozi il giorno e la notte si dice abbiano esattamente la stessa durata - 12 ore - ed è per questo che il termine dato fa riferimento al termine latino "aequa-nox" cioè "notte uguale". In realtà questa affermazione non è del tutto vera in quanto gli equinozi non hanno esattamente 12 ore di luce.

Come avviene l'equinozio

L'asse della Terrà è inclinato rispetto all'eclittica (il piano immaginario tracciato dal percorso della Terra intorno al Sole) ad un angolo di 23.4°.

Pubblicità
Pubblicità

L'inclinazione dell'asse della Terra, nei due equinozi, è quindi perpendicolare ai raggi del Sole. Nell'equinozio d'autunno il Sole attraversa l'equatore celeste, cioè la linea immaginaria nel cielo sopra l'equatore della Terra, con una frequenza annuale che si verifica sempre tra il 22, il 23 e il 24 settembre. C'è, però, anche un altro metodo di definizione di inizio di stagioni basato per lo più sulle condizioni meteorologiche e sulla temperatura piuttosto che esclusivamente su eventi meteorologici.

Tra Folclore e tradizione

Questo periodo dell'anno è stato reso negli anni pieno di feste popolari da parte di molte culture e religioni, come la festa di metà autunno che si celebra il 15° giorno dell'8° mese del calendario lunare in molti Paesi dell' est asiatico, nei quali è diventata una vera festa ufficiale.

Pubblicità

Una delle celebrazioni più antiche dell'equinozio di primavera è quella riguardante il rituale sacrificale Maya della piramide a Chichén Itza, in Messico [VIDEO]. La costruzione è stata così meticolosa e precisa che la posizione delle scale, colpite dai raggi solari, creano un effetto di ombre che da l'impressione di guardare un enorme serpente strisciante. Questo fenomeno gli ha dato l'appellativo di " serpente del sole".

I prossimi anni, invece, cambieranno ancora completamente data e ora. Nel 2018 l'equinozio di primavera si avrà il 20 marzo alle 16:15, mentre l'equinozio di primavera si avrà il 23 settembre alle ore 01:54. Curiosità: nel 1983 l'equinozio d'autunno causò un elevatissimo rischio di conflitto mondiale tra gli Stati Uniti e l'URSS, chiamato poi successivamente "l'incidente dell'equinozio autunnale".

#messico