Pubblicità
Pubblicità

Quanti di voi hanno sperato fin da bambini che #babbo natale esistesse? Ebbene esisterebbe la prova concreta che colui che porta i regali volando su una slitta la notte della Vigilia non è frutto della fantasia. La certezza, almeno per chi ci vuole credere, arriva dal lontano 1897 a New York, quando una bimba, Virginia, era continuamente presa in giro da alcuni compagni di scuola. Infatti la piccola credeva che a metterle i doni sotto l'Albero fosse Santa Clause, ma i suoi amici le hanno detto che tutto quanto era un'enorme bugia degli adulti; cosa fece a questo punto?

La lettera di Virginia

Come appena detto, una bimba di nome Virginia che viveva a New York [VIDEO] rimase molto male quando i suoi amichetti la derisero perché credeva a Babbo #Natale.

Pubblicità

Così disse tutto a suo padre, chiedendogli quale fosse la verità! L'uomo disse alla piccola di scrivere una lettera ad un giornale cittadino e così fece la piccina, chiedendo al direttore del Sun: "Ma Babbo Natale esiste?". Quando l'uomo lesse la lettera chiese ad un suo giornalista di occuparsi di questo eterno dilemma e Francis Pharcellus Church rispose dicendo alla bambina che i suoi amici si sbagliavano, perché erano stati contagiati dallo scetticismo degli adulti, i quali tendono a credere solamente nelle cose reali e concrete e che per questo restano vittime delle loro menti.

La 'verità' su Babbo Natale

Il giornalista del Sun scrisse inoltre che Babbo Natale esiste davvero, così come esiste l'amore, la devozione e sottolinea che il mondo, senza l'esistenza dell'uomo vestito di rosso, sarebbe davvero molto triste, così come sarebbe altrettanto triste se nessuno più credesse alla sua esistenza e non ci fossero più bambini a credere in lui.

Pubblicità

Se tutto questo venisse meno, dunque il mondo non avrebbe ragione di esistere. La piccola Virginia certamente fu rincuorata dalle parole di F.P. Church e i suoi Natali continuarono ad essere sempre pieni di armonia e magia, tutto grazie all'esistenza di Babbo Natale.

La letterina a Babbo Natale

Da quel giorno nessuno dubitò più dell'esistenza di Babbo Natale e nel mondo continuò ad essere scritta la letterina per lui, nella quale ogni bambino chiede un dono per le feste. E voi scrivete ancora la lettera? In molti comuni del nostro paese il servizio postale risponde alle lettere dei bambini, inviando loro anche un piccolo dono cartaceo che solitamente arriva prima o durante le vacanze di Natale. Ma ci sono anche molti siti online che offrono la possibilità di ricevere una lettera scritta da Babbo Natale. Voi cosa farete per il prossimo Natale 2017? #Curiosità