Pubblicità
Pubblicità
2

Si sta approssimando il giorno in cui, secondo dei numerologi cristiani e alcuni cospirazionisti, il mondo finirà. Infatti è ormai diventata virale la notizia che vede l'#Apocalisse fissata per il 23 settembre del 2017. Ma da cosa ha avuto origine questa profezia? Semplicemente dall'interpretazione di alcuni versi biblici. Infatti, in alcuni libri del Testo Sacro cristiano, sarebbero contenuti degli indizi, che permetterebbero di riconoscere l'inizio dell'Apocalisse [VIDEO]. Nonostante questo la #NASA ha precisato che è impossibile che un pianeta grande quanto Nibiru si stia avvicinando alla Terra, poiché ormai potrebbe essere visibile ad occhio nudo.

Pubblicità

Ma proprio a questo proposito è stata diffusa una foto in rete, che ritrarrebbe il Pianeta X. Andiamo a vedere nel dettaglio la notizia.

La foto ad infrarossi del Pianeta X

Il video in cui viene mostrata la foto ad infrarossi di Nibiru, è stato caricato sulla piattaforma di sharing video Youtube dal canale "Sky Watcher Matt Rogers". Questi avrebbe trovato una foto del Pianeta X scattata da un telescopio ad infrarossi, ubicato nell'emisfero sud, vicino al Polo Sud e in seguito l'avrebbe caricata nel suo video. Secondo Rogers i governi in accordo con la NASA, starebbero tenendo segreta la notizia dell'avvicinarsi di Nibiru, per evitare di scatenare il panico. I più ricchi si sarebbero già rifugiati nei loro bunker in attesa del Giorno del Giudizio. Infatti, è addirittura diventato virale in rete, un articolo in cui si indicano i luoghi dove rifugiarsi durante l'arrivo del PIaneta X. [VIDEO]

Fra piramidi e Testi Sacri

Secondo l'autore del libro "Planet X-The Arrival", ovvero David Maede, non solo si sono manifestati tutti i segni dell'Apocalisse indicati nella Bibbia, ma addirittura alcuni tunnel delle Piramidi di Giza, si sarebbero allineati con delle costellazioni.

Pubblicità

Inoltre parlando allo show radiofonico di stampo cospirazionista "Late Night in Midlands", ha affermato che un professore di astronomia parigino, che ha preferito rimanere anonimo, gli ha confidato che Nibiru è reale. La NASA, dal canto suo, ha rilasciato una dichiarazione per tranquillizzare gli animi della gente [VIDEO], in cui afferma che nessun pianeta è in avvicinamento, altrimenti l'Agenzia Spaziale Americana l'avrebbe già notato. Sono molte le notizie di questo genere che circolano in rete, appare perciò saggio non cedere ad inutili allarmismi. A voi i commenti.