#Game of Thrones è una serie tv americana seguita e amata in tutto il mondo. La sua trama è ricca di avvenimenti e colpi di scena, dove non sempre vince il bene. Un incrocio tra realtà e fantasia nella giusta dimensione ha permesso a Il #trono di spade di appassionare milioni di telespettatori. La storia è completamente inventata o all'interno del racconto ci sono fatti realmente accaduti?

I Dothraki e i Mongoli

Non tutti i fatti raccontati all'interno de Il trono di Spade sono inventati. Tra questi ritroviamo un parallelismo tra i Dothraki, popolo selvaggio a cui viene venduta Daenerys Targaryen (unica superstite della sua famiglia) e il popolo dei Mongoli.

Pubblicità
Pubblicità

Infatti, questi ultimi vengono descritti nella storia come "signori dei cavalli", uomini dalla pelle olivastra e con lunghi capelli neri. La descrizione dei Mongoli coincide esattamente con il modo in cui vengono rappresentati i Dothraki in GOT.

Le nozze rosse e i massacri scozzesi

In Game of Thrones viene raccontato il massacro delle Nozze Rosse: durante un matrimonio vengono uccisi Robb Stark e la sua famiglia, vittime di un tradimento. George Martin ha dichiarato di essersi ispirato a due eventi scozzesi. Uno di questi è noto come Black Dinner, la "Cena Nera", dove ad essere traditi furono i fratelli William e David Douglas durante una cena al castello di Edimburgo. L'altro evento, invece, riguarda il massacro di Glencoe, contro il clan Mc Donald, mostratosi riluttante a sottomettersi al nuovo re.

Pubblicità

La barriera e i valli di Adriano e Antonino

Ne Il Trono di Spade la Barriera è una costruzione di ghiaccio alta circa 200 metri, nata con lo scopo di proteggere le terre di Westeros dai nemici, come i bruti e gli estranei. Martin ha dichiarato che l'idea della Barriera nasce dopo aver visitato, in Gran Bretagna, i resti del Vallo di Adriano (in particolare costruito per difendersi dai Pitti, un popolo che ha molti elementi in comune con i bruti raccontati da Martin).

Il lato erotico di Game of Thrones: l'incesto

Il rapporto incestuoso tra i due fratelli gemelli Cercei e Jaime era considerato "normale" durante il regno dei Targaryen. E' possibile trovare delle corrispondenze tra quanto raccontato da George Martin e alcune civiltà antiche. I faraoni d'Egitto, ad esempio, erano soliti sposare figlie e sorelle, fino alla dinastia dei Tolomei. Inoltre, così come gli interessi fanno sì che, a soli 13 anni, Daenerys viene data in sposa a Khal Drogo, così la figlia di Carlo VI il Pazzo fu data in moglie a soli 7 anni. #Curiosità