Ennesimo video virale proveniente dall'#India. Due medici che dovevano aiutare a partorire [VIDEO] una donna si erano messi a litigare. A un certo punto erano anche venuti alla mani. Scene incredibili davanti a una donna che già stava soffrendo, perché in procinto di dare alla luce suo figlio. I video del veemente alterco sono finiti sul web ieri. In un primo momento, era stato detto che il bebè era nato morto; poi il ministro Kalicharan Saraf aveva assicurato che il piccolo era vivo e in buona salute, così come la madre. Sembra che sia morto, invece, il figlio di una donna che ha partorito vicino a quella davanti ai medici furiosi.

Tensione in sala parto

Invece di rasserenare la donna che stava per partorire, due medici indiani incrementano la tensione in sala parto col loro atteggiamento indubbiamente deprecabile.

Pubblicità
Pubblicità

I sanitari protagonisti dell'acceso litigio sono Ashok Nainwal e M.L. Tak. La coppia sarebbe stata immortalata dallo staff presente nella sala operatoria, che poi ha pubblicato i video sul web. Si sente bene Nainwal che si rivolge al collega con termini oltraggiosi; M.L. Tak replica allo stesso modo. Il personale sanitario cerca di sedare gli animi.

L'inchiesta sul fatto increscioso

Il Ministero indiano ha ordinato un'inchiesta sulla grave vicenda avvenuta nelle ultime ore nel nosocomio indiano. A disporre indagini dettagliate in merito è stata anche l'Alta Corte del Rajasthan. Secondo le ultime informazioni, la lite sarebbe scoppiata quando l'ostetrico ha chiesto se la paziente avesse mangiato prima di entrare in sala parto. L'anestesista allora si è messo alla ricerca di un giovane medico per verificarlo.

Pubblicità

Tutto ciò ha mandato in escandescenze il chirurgo. Scene incredibili. I due sanitari litigano come se fossero in mezzo alla strada, invece si trovano davanti a una donna che soffre [VIDEO].

Un dottore e un'infermiera cercano di calmare i medici infuriati, ma questi continuano ad insultarsi e picchiarsi. Un comportamento biasimevole di cui ora si sta parlando in tutto il mondo. L'ospedale indiano intanto ha sospeso dal servizio entrambi i medici. Nei loro confronti verranno presto adottati provvedimenti disciplinari.

Il caso ricorda uno similare avvenuto 7 anni fa al Policlinico di Messina. Due ginecologi iniziarono a litigare in sala parto, mentre una trentenne stava per dare alla luce un bebè. Alla base del litigio ci furono questioni professionali. Anche i due sanitari vennero immediatamente sospesi. #gravidanza