L’estate è ormai agli sgoccioli ma le performance #trash continuano a far parlare il Bel Paese e non solo. La crescente voglia di esibizionismo va oltre le stagioni e le condizioni climatiche. Una coppia marchigiana ha deciso di sfruttare le ultime belle giornate di sole per concedersi un po’ di relax in #spiaggia. I due giovani hanno scelto la spiaggia della Sentina a Porto d’Ascoli per rilassarsi e perfezionare l’abbronzatura. Almeno queste erano le intenzioni iniziali ma durante la mattinata qualcosa è cambiato. Gli sguardi sono [VIDEO] diventati sempre più ammiccanti e lo scenario suggestivo ha ispirato gli amanti a caccia di emozioni forti.

Pubblicità
Pubblicità

Distesi sulla sabbia hanno iniziato a stuzzicarsi fino ad avvinghiarsi ed a lasciarsi andare del tutto. La coppia era convinta di essere al riparo di sguardi indiscreti perché si era appartata in una dell’arenile in cui erano presenti piccoli cespugli. In realtà in spiaggia c’erano anche alcune famiglie e tanti ragazzini.

Il tentativo di ripararsi dietro un cespuglio

L’ansimare dei fidanzati ha richiamato l’attenzione dei bagnanti. Alcuni avventori si sono avvicinati per comprendere se si trattava di lamenti o meno. Con grande sorpresa gli astanti si sono trovati di fronte a due ragazzi che stava consumando un rapporto completo in pubblico. In molti hanno mugugnato e qualcuno ha deciso di scattare una foto e diffonderla su Internet per richiamare l’attenzione sul caso ed invitare le forze dell’ordine a maggiori controlli.

Pubblicità

Nel giro di poche ore la foto è diventata virale sul web scatenando divisioni social e velenosi commenti. C’è chi ha rimarcato che sarebbe stato meglio allertare polizia o carabinieri per far sanzionare i due giovani.

Da Napoli a Jesolo: un'estate bollente

Nel corso degli ultimi mesi si sono moltiplicati gli episodi osé in pubblico. A Napoli una giovane paraguaiana fu protagonista di un rapporto orale al fidanzato in piazza e nell'orario di punta della movida partenopea. La sudamericana fu denunciata per atti osceni in luogo pubblico. Nessuna denuncia ma tante polemiche per alcuni movimenti di coppia sulla spiaggia di Licola e per una coppia di turisti che ha sfogato i propri istinti su un lettino sull'arenile di Jesolo e davanti a tanti ragazzini. C’è chi ha preferito esibirsi nei giardinetti o addirittura in luoghi d’arte scatenando il disdegno di appassionati e critici d’arte. L'estate sta finendo ma sui social media in tanti sono convinti che l'autunno sarà ancora più caldo. #rapporti intimi