Pubblicità
Pubblicità

Sta facendo molto discutere la paventata possibilità da parte del CIO di riconoscere i videogames come dei veri e propri sport [VIDEO]. Per la precisione parlano di "esports" ma poco importa del nome con cui hanno intenzione di chiamarli: noi abbiamo comunque paura.

Infatti potrebbe esserci la concreta possibilità, in un futuro non troppo remoto, che un ragazzo spaparanzato sul divano con le mani unte a causa della confezione formato famiglia di patatine fritte, che si sta trangugiando mentre gioca davanti al PC, venga definito "uno sportivo".

Il Comitato Olimpico Internazionale sta valutando seriamente questa ipotesi, ma secondo noi ci sono altri #sport che meriterebbero di diventare disciplina olimpica molto più dei cosiddetti esports, e della cui ammissione dovrebbero discutere il prima possibile, invece di perder tempo dietro ai giochini scaricati sul tablet.

Pubblicità

Ecco 5 sport che secondo noi meritano di essere ammessi alle #Olimpiadi al posto dei #Videogiochi:

Cheeserolling

La gara del formaggio rotolante. Questo sport estremo è molto praticato sia in Gran Bretagna che in Italia (in Trentino soprattutto) ed ha un regolamento molto semplice: si lancia una forma di formaggio da una collina ed i concorrenti devono riuscire a fermarla prima di tutti. Vince solo uno ma festeggiano tutti i sopravvissuti alla folle rincorsa.

Bürostuhlfahren

Che tradotto in italiano all'incirca significa corsa con le sedie da ufficio. I concorrenti si lanciano in una adrenalinica gara di velocità uno contro uno, ciascuno seduto sulla sedia portata direttamente dall'ufficio. Si tratta di una spietata gara ad eliminazione diretta: non c'è spazio per chi arriva secondo.

Pubblicità

Eukonkanto

La famosissima corsa ad ostacoli con trasporto di moglie: ogni squadra è composta da una coppia (sulla cui formazione le regole ed i controlli sono rigidissimi: possono essere marito e moglie oppure semplici amici, ma da almeno 17 anni), per vincere l'uomo deve concludere prima dei suoi avversari un percorso ad ostacoli di oltre duecento metri con la compagna di squadra legata sulla schiena. Se la compagna tocca terra durante il percorso il regolamento prevede una penalità di ben 15 secondi.

Swamp Soccer

Il classico calcio nel fango di fantozziana memoria è ormai dal lontano 1998 uno sport riconosciuto e ben strutturato con campionati e trofei internazionali. Il gioco è una variante del calcio, ma qui non esistono campi in erba sintetica e se hai paura di sporcarti questo sport proprio non fa per te.

Il lancio della tavoletta del water

In fin dei conti per dar vita ad una gara basta avere un oggetto e la voglia di lanciarlo.

Molto probabilmente l'idea per questo nuovo sport deve essere nata così, quando ormai molti anni fa al Summer Redneck Games in Georgia è nato il primo campionato mondiale del lancio della tavoletta del water.

Pubblicità

Questo rappresenta sicuramente uno sport di nicchia praticato esclusivamente negli USA, ma data la facilità nel reperire gli strumenti per esercitarsi si preannuncia un rapido BOOM di praticanti in tutto il mondo.