Pubblicità
Pubblicità

Nel 1995 fu girato un film basato sulle riprese originali che erano state filmate sul sito dell'incidente di Roswell e della autopsia su un corpo alieno che era stata fatta in segreto. Per molti questo film è stato un'enorme bufala, per altri, invece, le riprese sono vere. Il dibattito si è riacceso per un'intervista che Spyros Melaris ha rilasciato a Express, dove affermava che si sarebbe sottoposto anche alla macchina della verità per garantire la genuinità delle sue affermazioni e che il film non era basato su materiale originale. Ma andiamo a vedere nel dettaglio la notizia.

L'autopsia aliena

Il produttore del film, Ray Santilli, ha ribadito che il film del 1995 è basato su filmati originali.

Pubblicità

Infatti, la pellicola girata nel 1995, sarebbe stata realizzata sia utilizzando degli attori, sia restaurando le riprese originali fatte sul sito dell'incidente di Roswell e nella sala autoptica dove sarebbero stati portati gli #alieni. Il film mostrava degli uomini con dei camici bianchi che effettuavano l'aurtopsia ad uno degli alieni che erano rimasti coinvolti nell'incidente. L'incidente di Roswell avvenuto nel 1947 in Messico è uno dei misteri che sono rimasti ancora irrisolti. I teorici del complotto da anni stanno cercando le prove per dimostrare che i corpi degli alieni [VIDEO] morti nell'incidente, come pure i resti del disco volante, sono stati trasportati in una base militare segreta. Per i complottisti la veridicità del film era molto importante perché, se l'autopsia aliena fosse stata veramente effettuata, sarebbe stata la prova certa che i teorici del complotto avevano ragione sull'incidente di Roswell, quindi la delusione è stata molto grande quando si è scoperto che invece questa era un'enorme truffa.

Pubblicità

La truffa

È stato proprio Melaris a dichiarare che non era affatto vero che i filmati esistevano e che lui stesso avrebbe provato che questi filmati non erano un restauro di quelli veri. Queste dichiarazioni arrivano proprio quando Mr Santilli ha dichiarato di avere il filmato originale del 1947, dove si mostrava un vero e proprio alieno [VIDEO]. Invece Melaris ha spiegato che il film è stato girato all'interno di un appartamento a nord di Londra, quindi lontano migliaia di chilometri dalla base segreta statunitense. Gli organi che si vedono nel film non sono dell'alieno ma presi da una mucca e da un agnello. Anche il cacciatore di #UFO, Philip Mantke, che ha indigato sul video dell'autopsia ha dichiarato che secondo lui, la pellicola non è originale. Mr Santilli afferma con convinzione che ha il filmato originale del 1947 e che sarebbe disposto anche a sottoporsi a un test della macchina della verità per confermarlo con certezza,