“Super pigiamini fate festa sarà una bella giornata anche questa!!!”. Molti genitori staranno già sorridendo o forse imprecando leggendo questa frase. È il motto recitato in coro da Gattoboy, Gufetta e Geco alla fine di ogni episodio di #pjmasks - #superpigiamini. La serie di cartoni animati trasmessi in Italia da Disney Junior e Rai YoYo che ha ormai conquistato la platea dei piccolissimi. Ma di chi sono figli Connor, Amaya e Greg, i tre piccoli personaggi che di giorno vivono la vita normale di bambini di scuola primaria e di notte si trasformano in mini supereroi?

Dall’alto della mia ormai consolidata esperienza di spettatore assiduo dei tre nuovi miti di mia figlia, posso confermare che non vi è traccia conclamata dei genitori di queste tre piccole pesti.

Pubblicità
Pubblicità

Si vede spesso l’insegnante di scuola. Si vede Jayden Huston, la popstar di riferimento del terzetto. Ma nessuna traccia di papà e mamma. Anche gli antagonisti di Gattoboy, Gufetta e Geco sono loro coetanei: Romeo che è un piccolo scienziato pazzo, Lunetta la bimba un po’ emo seguita sempre da sciami di falene e il Ninja della notte capobanda di un gruppo di scalmanati minininja.

Tra i padri putativi c’è Disney-Pixar che non è però autrice della striscia e che comunque ha acquisito i diritti alla distribuzione sui suoi canali tv e allo sfruttamento del merchandising. La casa editrice “La Coccinella” a dire il vero ha provato un’adozione a distanza dei tre scalmanati, curando l’uscita in libreria dei primi sei libri-racconti dedicati ai più piccoli.

Il copyright di PjMasks è invece della joint venture tra la casa di distribuzione inglese EntertainmentOne, le case di produzione francesi FrogBox e TeamTo.

Pubblicità

FrogBox e TeamTo in particolare hanno curato la realizzazione dei primi episodi di PjMasks andati in onda nel 2015 su France 5 e Disney Channel Francia.

Ma il padre dei tre bambini di 6 anni che indossando il loro pigiami diventano un gatto velocissimo, un geco forzuto e una pennuta volante, è uno solo e si chiama Romuald Racioppo, l’illustratore francese ideatore della serie di libri per bambini Les Pyjamasques.

Racioppo, il cui cognome tradisce origini italiane, pubblicò “Les Pyjamasques et le Grogarou” nel 2007 per la casa editrice parigina Gallimard firmandosi semplicemente Romuald. I tre bimbi mascherati erano tutti maschietti e si chiamavano Yoyo, Gluglu e Bibou. Inoltre le loro identità non venivano rivelate e solo nella trasposizione animata si scelse di togliere la maschera ai pigiamini. [VIDEO]

In un intervista rilasciata al sito Les Chroniques de l’imaginaire Romuald ha spiegato anche che le avventure dei suoi tre piccoli eroi avvengono di notte e per questo devono rimanere un segreto per i loro genitori. Del resto – ha aggiunto- sarebbe stato difficile fare salti e acrobazie cosi pericolose in presenza di mamma e papà.