Pubblicità
Pubblicità

Con la dieta del supermetabolismo potrete perdere fino a 10 chili in 4 settimane. Lo schema alimentare [VIDEO] di questa dieta si suddivide in 3 fasi. Si basa su cibi che bruciano i grassi come: peperoncino, kiwi, mirtilli e zenzero.

Come funziona e come migliorerà il vostro organismo

I cibi bruciagrassi, consumati alternativamente in questo regime alimentare vanno ad agire sul fegato, sulle ghiandole come la tiroide, e fanno in modo che venga stimolato il giusto equilibrio ormonale. La dieta del supermetabolismo non solo vi farà dimagrire, ma vi aiuterà anche a migliorare i valori del sangue. Infatti è stato notato un miglioramento dei livelli di colesterolo totale, e una diminuzione del colesterolo cattivo, detto LDL, e anche dei trigliceridi.

Pubblicità

Inoltre vi permetterà di stabilizzare i livelli di zuccheri nel sangue. A formulare questa notissima dieta è stata la nutrizionista Haylie Pomroy, che l'ha anche suddivisa in tre fasi.

La prima fase

La prima fase dura due giorni, nei quali potete consumare proteine animali e vegetali come carni e pesci, con poco grasso, verdure tipo: insalata, pomodori, zucchine, peperoni, melanzane. Frutta fresca e cereali. No ai latticini. Lunedì e martedì, mangiate soprattutto verdure, cereali integrali e proteine. Questo dovrebbe far diminuire il senso di fame, stabilizzando gli ormoni. Come attività sportiva, per questi giorni scegliete qualcosa di aerobico.

La seconda fase

Nella seconda fase, che dura altri due giorni, potete mangiare ancora proteine animali, ma niente carboidrati o grassi. Mercoledì e giovedì, con proteine (come uova o carni bianche) e verdure, serviranno per trasformare le energie in massa muscolare.

Pubblicità

Come attività fisica scegliete la pesistica.

La terza fase

Nell'ultima fase della dieta, che dura invece tre giorni, potete introdurre nuovamente cereali e grassi buoni come olio e semi oleosi come le noci. Ma anche verdura e frutta a baso indice glicemico e poche proteine. Venerdì, sabato e domenica, tornano i grassi buoni, che ridanno energia al cervello e all'attività endocrina. E' questa la fase in cui vengono bruciati più grassi. In questi giorni si consiglia una attività fisica leggera e di allungamento come lo yoga.

Infine ricordatevi che i pasti devono essere fatti ogni 3/4 ore e devono essere poco abbondanti. Occorre bere 2 litri d'acqua al giorno, fare colazione entro mezz'ora da quando vi siete alzati e svolgere attività fisica. #diete #dieta supermetabolismo #salute