Dave Meade, il noto cospirazionista cristiano, è convinto che la #fine del mondo sia vicina e che l'inizio di queste tribolazioni avverrà a partire dal 15 ottobre e sarà causato dal misterioso Nibiru, soprannominato anche Planet X. Maede aveva già predetto che questo pianeta stava per dirigersi verso la Terra e l'avrebbe distrutta il 23 settembre [VIDEO]. Ovviamente ciò non è accaduto e Maede ha spiegato il perché. Andiamo a vedere di che si tratta.

Ci saranno enormi flagelli

L'#Apocalisse era stata fissata per il 23 settembre, ma nulla è accaduto durante questa data. Maede ha infatti dichiarato che l'Armageddon è iniziato il 21 agosto, con la Grande Eclissi Americana, a cui sono susseguiti una serie di disastri naturali.

Pubblicità
Pubblicità

Quindi per il cospirazionista e numerologo cristiano il fatto che il 23 settembre non sia accaduto nulla, non vuol dire che la fine del mondo non sia vicina. Infatti i versi della Bibbia di Luca 21:25, 26 recitano: "Vi saranno segni nel Sole, nella Luna e nelle stelle, e sulla Terra angoscia di popoli in ansia per il fragore del mare e dei flutti, mentre gli uomini moriranno per la paura e per l'attesa di ciò che dovrà accadere sulla Terra. Le potenze dei cieli infatti saranno sconvolte". Il cospirazionista cristiano è convinto che ci saranno ben sette anni di tribolazioni prima che avvenga l'Apocalisse. Inoltre, la questione di Nibiru risulta particolarmente controversa, poiché molti scienziati che indagavano sul corpo celeste, sono morti in circostanze sospette. [VIDEO]

Esiste veramente Nibiru?

Maede è sempre più convinto che Nibiru passerà vicino al nostro pianeta e porterà tutta una serie di cataclismi.

Pubblicità

Il devastante terremoto in Messico, gli uragani che hanno distrutto i Caraibi e la Florida sono tutti legati al passaggio di Nibiru. Ma Maede è anche convinto che faranno parte di queste tribolazioni anche i conflitti nucleari che, secondo lui, sicuramente avverranno tra gli Stati Uniti, la Corea del Nord, la Russia e gli altri paesi paesi coinvolti. Sempre legato a Nibiru un altro cataclisma preoccuperebbe Maede, quello provocato da un asteroide, Wormwood, che misurerebbe 3 chilometri di diametro e che sarebbe legato all'orbita di Nibiru. Sempre secondo Maede, durante i sette anni di tribolazioni, ci sarebbe l'impatto di questo meteorite con il nostro pianeta e porterebbe distruzione e morte. La #NASA ha tranquillizzato tutti dichiarando che Nibiru non esiste e questa della fine del mondo è solo una grande truffa. L'Agenzia Spaziale Americana ha però anche annunciato la scoperta di Planet Nine [VIDEO], un enorme pianeta che si trova alla fine del nostro sistema solare. Anche se i teorici del complotto sono convinti che questo sia Nibiru, La NASA ha affermato con convinzione che se un pianeta si stesse dirigendo verso il nostro pianeta dovremmo già vederlo ad occhio nudo. Nell'attesa non ci resta che attendere il parere degli esperti.