Pubblicità
Pubblicità

Una pianta ricca di virtù benefiche per la nostra salute, lontana e poco conosciuta, negli ultimi tempi si sta diffondendo grazie soprattutto agli effetti #benefici dei suoi cosiddetti #semi di Chia. Questo vegetale è noto anche come "Salvia Hispanica" e viene coltivato in due Stati dell'America centrale e meridionale: il Messico e la Bolivia. La raccolta dei frutti di questa pianta è legata soprattutto alle realtà che si occupano del commercio equo e solidale. Nell'ottobre del 2009 ha ottenuto il titolo di "ingrediente alimentare" del mese; un importante riconoscimento per l'alimentazione nutriente e salutare.

Proprietà nutrizionali dell'alimento

I semi di Chia si avvalgono di proprietà nutrizionali che meritano di essere conosciute, e che spesso possono rivelarsi piuttosto sorprendenti per chi ne fa uso.

Pubblicità

Innanzitutto sono ricchi di acidi grassi quali Omega-3 e Omega-6. In particolare, il calcio è una delle peculiarità di questi semi: si calcola che per ogni porzione da 100 grammi ce ne siano 177 milligrammi che corrispondono al 18% circa del fabbisogno quotidiano. Inoltre bisogna evidenziare un'ampia presenza di vitamina C, ferro e potassio in percentuali che superano rispettivamente quelle di arance, banane e spinaci.

I benefici dei semi di Chia per il nostro organismo

Grazie alle sue molteplici qualità, il consumo di quest'alimento risulta utile per contrastare l'aumento dei livelli di colesterolo e diabete. Inoltre favorisce la regolarità intestinale, ha un moderato apporto calorico [VIDEO] ed è una notevole fonte di energia. Vediamo, nello specifico, quali sono i vantaggi che può trarre il nostro organismo dal consumo dei semi di Chia.

Pubblicità

La diminuzione del colesterolo è garantita dall'alta concentrazione di acidi grassi essenziali quali Omega-3 e Omega-6. Il controllo del diabete si verifica grazie alla naturale qualità del prodotto di esercitare un'azione di controllo sugli zuccheri nel sangue, migliorando i livelli della glicemia. Inoltre quest'alimento può essere utilizzato anche come alternativa alle proteine di origine animale, in particolar modo per chi vuole abbracciare uno stile di vita sano e vegano.

Un altro aspetto da non sottovalutare è che i semi di Chia garantiscono un controllo del peso senza, però, rinunciare al gusto. A tal proposito, ci sono diverse ricette prelibate che si possono preparare con l'ausilio di quest'alimento. Ad esempio lo si può unire all'insalata, allo yogurt abbinato con i mirtilli ,alla quinoa, alla frutta secca e all'avocado per realizzare dei piatti salutari e originali. #Benessere