Chi immaginava che la regina d’Inghilterra avesse abitudini culinarie esclusive, dovrà ricredersi. Almeno parzialmente. Stando alle parole di Darren McGrady, ex cuoco di Buckingham Palace, #Elisabetta II ama iniziare la giornata con una tazza di tè e cereali Kellogg’s, come molti dei suoi sudditi. Ancora più “popolani” i gusti dei suoi nipoti William ed Harry, che andrebbero pazzi per il fast food.

Darren McGrady ha lavorato nelle cucine di Buckingham Palace per 11 anni, prima di passare direttamente al servizio di #Lady Diana. Ora che gestisce la sua società di catering, si sente libero di rivelare alcune delle abitudini alimentari dei reali inglesi.

Pubblicità
Pubblicità

La regina, il cioccolato e il Tupperware

La regina Elisabetta ha una vera passione per il cioccolato fondente, che mangia tutti i giorni. Non sopporta invece l’aglio, tanto da pretendere di non essere mai costretta a sentirne l’odore. Il tè preferito è invece il Darjeeling, che le viene servito ogni mattina insieme ai cereali Kellogg’s.

La vera rivelazione, probabilmente, è però l’abitudine della regina a mangiare da un Tupperware di colore giallo, da cui si serve da sola. Tra le preziose stoviglie del palazzo reale, dunque, questo contenitore di plastica gialla rivestirebbe un ruolo particolarmente importante.

In ossequio alle tendenze del biologico e del chilometro zero, anche ad Elisabetta piace banchettare con ciò che viene coltivato sui suoi terreni. Due o tre volte alla settimana le viene proposto un menu nel quale molte delle pietanze provengono proprio dalle proprietà della Corona, e dal quale lei spunta le portate che non desidera mangiare.

Pubblicità

I cocktail party nelle tenute reali

La regina, afferma McGrady, è inoltre un’ottima padrona di casa. Ama infatti tenere rinfreschi e cocktail party nei suoi giardini, nei quali c’è sempre grande varietà di cibo, tra focaccine, dolci, torte salate e gelato artigianale. Non ama la vita mondana, tanto da concedersi raramente un’uscita al ristorante: un’eccezione è stata fatta proprio quest’anno, quando ha cenato all’esclusivo locale londinese The Ivy per festeggiare il compleanno di un’amica.

I principini e la passione per l’hamburger

Il principe William ed Harry, al contrario, sono pazzi per il fast food. McGrady ricorda di quando la principessa Diana entrò in cucina e disse: “Cancellate il pranzo per i ragazzi, li porto fuori a mangiare da McDonald”. Nonostante lei si impegnasse a mangiare sano, escludendo la carne rossa in favore di pollo, pesce e piatti vegetariani, permetteva ai propri figli di consumare junk food, incorrendo nelle ire non solo della regina, ma anche di Carlo, un amante del cibo organico.