Ottobre è ormai giunto al termine e immancabilmente si pensa alla festa più tenebrosa dell'anno: Halloween [VIDEO]. L'oggetto principale è sicuramente la zucca, l'ortaggio autunnale per eccellenza che si avvale di molteplici proprietà salutari. Quest'ultime si evidenziano dal fatto che contiene pochissimi zuccheri e grassi ma in compenso è ricca di fibre, sali minerali, potassio, fosforo, zinco, selenio, magnesio un beneficio immenso per la nostra salute.

I benefici salutari dell'ortaggio autunnale

Le proprietà culinarie dell'ortaggio autunnale si denotano già dal suo colore arancione che è indice della presenza di flavonoidi indispensabili per combattere i radicali liberi.

Pubblicità
Pubblicità

Per tali motivi, scopriamo insieme i mille usi dell'ortaggio più in voga di questo periodo a partire dai suoi semi. Quest'ultimi sono un buon arricchimento per il nostro organismo, in quanto sono una fonte preziosa in primis di vitamina E seguita dalla cucurbitina una sostanza vantaggiosa per la prevenzione delle infezioni urinarie. Oltre ad essere buoni per una questione salutare, i semi di #zucca sono pieni di zinco, ferro e omega 3 molto utili per la preparazione di piatti gustosi. Infatti, tali elementi possono essere uniti all'insalata o allo yogurt, all'impasto del pane o alla focaccia, da usare a proprio piacimento. Inoltre, la zucca può godere di alcuni vantaggi anche in ambito estetico configurandosi come un anti-age naturale poiché serve ad abbattere l'invecchiamento cellulare, attacca le rughe e conserva una pelle fresca e radiosa.

Pubblicità

Oltre a ciò, l'ortaggio arancione si configura come un prodotto depurativo che contrasta la stitichezza e la ritenzione idrica.

Bellezza arancione, la zucca nella cosmesi

La zucca è un ottimo cosmetico che si adopera facilmente nella preparazione di maschere fai-da te estremamente facili da eseguire. Per avere una pelle riposata e giovanile basta schiacciare la polpa di un pezzo di zucca in una ciotola dopo averla fatta bollire. Dopo il primo step, ci si può sbizzarrire come si vuole nella scelta degli effetti diversi da ottenere in base al tipo di pelle. A tal proposito ci sono vari scrub da prendere in considerazione: lo scrub delicato, quello per la pelle secca e infine quello illuminante.

Il trucco per i tre preparati è unire alla polpa pressata ingredienti differenti. Per il primo tipo infatti occorre unire ad essa un pizzico di panna fresca da mescolare e applicare sul viso e sul collo per circa 20' o 30' minuti. Il secondo invece, si realizza con l'aggiunta di un cucchiaio di olio di mandorle. In alternativa però si può unire al composto un cucchiaio di miele, uno di latte e un goccio di olio di mandorle per avere una perfetta maschera purificante. L'ultimo invece, si ricava mediante la congiunzione di un po' di sale e dello zucchero di canna. Una volta fatto il composto occorrerà sciacquare con acqua tiepida e rimuovere la maschera. #Halloween