Pubblicità
Pubblicità
3

La #luna piena di ottobre, sarà domani, giovedì 5 ottobre 2017. Il plenilunio, questo mese, cadrà nel segno dell'ariete, impregnandosi delle energie di questo archetipo. Questa lunazione è conosciuta anche con i nomi di Luna Rossa, Luna della Caccia, Luna del Vino, Luna delle foglie cadenti. Tutti nomi che ci parlano della stagione in corso e di ciò che maggiormente la caratterizza: la vendemmia, l'apertura della stagione della caccia, la caduta delle foglie dagli alberi.

Plenilunio della vendemmia

La Luna influenza moltissimi aspetti della natura. Il suo enorme potere è visibile ai nostri occhi grazie al fenomeno delle maree, ma la sua sfera d'azione abbraccia anche il moto terrestre.

Pubblicità

Essa influenza il regno vegetale, stimolando la crescita delle piante. Nel corso dei secoli ha ispirato poeti e miti, finendo con il rappresentare un importante archetipo del femminile. E' la donna, infatti, ad essere particolarmente legata al nostro satellite e al mutare delle sue fasi, così simili all'alternarsi delle fasi biologiche femminili. Gli antichi hanno finito per immaginare la luna come una Dea, che è giovane, madre ed anziana, creando riti per onorarla, celebrarla, conoscerla e fondersi con le sue energie. Ogni lunazione, inoltre, si carica di un significato particolare, in sintonia con lo scorrere delle stagioni. Andiamo perciò ad indagare i misteri della luna di ottobre.

La luna piena di ottobre cade poco dopo l'equinozio d'autunno, amplificando le energie di Mabon. Essa ci parla di vendemmia, di grappoli d'uva che chiedono di essere raccolti, gustati o trasformati in vino.

Pubblicità

Sarà un raccolto abbondante? Questo dipenderà da come abbiamo lavorato nei mesi precedenti, dalla passione con la quale abbiamo condotto la nostra vita e portato a manifestazione le nostre idee. Nel caso questo raccolto non sia stato dei migliori, non temete. Nulla è perduto. Ogni nuovo giro di ruota porta con sé l'occasione per imparare e migliorare. Non ora però. Questo è il tempo per raccogliere e lasciarsi infine andare al riposo ed al raccoglimento interiore.

Morire per rinascere, questo è uno dei temi principali che ci accompagnerà lungo l'arco della stagione autunnale. Madre Terra cambia veste, indossando uno splendido vestito di mille colori, dal rosso al giallo al marrone, ed avvolgendosi dei tipici profumi autunnali. Ella è sempre splendida, anche quando si mostra a noi nelle vesti di signora matura, prossima al parto. Il Dio Sole ha lasciato alla sua sposa e madre il compito di regnare sulla natura. Egli è ora al sicuro, nel ventre caldo e accogliente della Dea, dalla quale rinascerà al solstizio d'inverno.

Pubblicità

Luna piena in ariete

Il plenilunio di ottobre cade sotto il segno dell'ariete. Questo segno zodiacale, imprime al plenilunio le qualità del fuoco. Esso ci parla di istinti che chiedono di essere accolti ed ascoltati, di natura selvaggia ed incontaminata, di spirito guerriero che chiede di emergere. Il cielo non influenza ma indica, f [VIDEO]ornendoci degli importanti messaggi per la nostra evoluzione personale. Il modo in cui sapremo incanalare le energie che si muovono in natura dipenderà tutto dalla nostra maturità interiore e dalla consapevolezza di ciò che accade intorno a noi. Lasceremo emergere un coraggioso guerriero pronto ad affrontare le sfide della quotidianità o ci faremo sopraffare dall'aggressività che l'archetipo porta con sé? #Curiosità