Pubblicità
Pubblicità

Più o meno quasi tutti hanno preso un #Aereo una volta nella vita e probabilmente si sono fatti queste domande: l'aereo è davvero resistente ai fulmini? E se si bucano le gomme durante l'atterraggio? Le hostess dormono in aereo?

Le risposte ai dubbi più comuni

Sono davvero tante le domande che una persona si fa prima di salire su un aereo [VIDEO], soprattutto chi ha paura di viaggiare; un dubbio davvero comune è se questi mezzi resistono o meno ai fulmini. Ebbene si, sono stati progettati per resistere all'attacco di queste calamità naturali, considerate che un aereo viene colpito in media 1 volta l'anno senza conseguenze per i passeggeri.

Pubblicità

Altro segreto svelato è quello sulle hostess che devono sottostare a ritmi di vita stressanti: ebbene, anche loro possono riposare qualche ora all'interno di cabine molto piccole progettate per il relax dei dipendenti prima o dopo un volo ma attenzione, solo in alcuni tipi di Boeing.

Avete paura che si buchino le ruote? Non abbiate paura-risponde il giornale #the times- perché i pneumatici degli aerei sono progettati per resistere anche al peso di 38 tonnellate.

Rassicurazioni o preoccupazioni?

Tra gli innumerevoli dubbi in merito al tema dei voli in aria, ce n'è uno in particolare che quasi tutti si pongono ed è quello in merito allo spegnimento delle luci durante l'atterraggio. Ebbene, questa risposta non sarà proprio rassicurante ma è la verità: le luci vengono spente per preparare gli occhi dei passeggeri al buio dell'oscurità nel caso in cui si verifichi un guasto durante l'atterraggio.

Pubblicità

Posaceneri nei bagni? Si, sono presenti anche se non è più permesso fumare in volo da almeno dieci anni e dopo l'entrata in vigore del nuovo regolamento le compagnie di volo hanno deciso di non eliminarli poiché se una persona ha la tentazione di sgarrare, perlomeno può farlo in bagno senza farsi prendere da crisi in volo. Avete mai comprato un panino durante il volo? Sicuramente avrete avuto la sensazione di un sapore metallico durante la masticazione del cibo: tutta colpa dell'ambiente interno alla cabina che, secondo uno studio effettuato dall'Università di Cornell di York, altererebbe il gusto dei vari alimenti.

Maschere d'ossigeno in aereo? Si certamente, per cercare di far respirare i passeggeri in caso di guasti durante il volo ma secondo voi quanto durano? Solo 15 minuti! Vi sembra un tempo ridotto? In realtà è sufficiente durante un atterraggio d'emergenza. #cose da sapere