Pubblicità
Pubblicità

Si torna a parlare dell'applicazione di messaggistica istantanea più usata del momento, ossia #Whatsapp. Proprio a causa del suo smodato utilizzo, ha spinto gli sviluppatori e gli esperti nel campo della tecnologia a cercare di scoprire i vari trucchi per evitare di inviare le notifiche di lettura dei messaggi [VIDEO]o come spesso capita, far risultare un utente offline al fine di evitare che il destinatario dei messaggi debba per forza di cose far sapere al mittente il suo stato e di conseguenza se in quel momento stia usando l'applicazione.

La notifica di lettura messaggi è il dilemma di tanti

Dal lancio di Whatsapp sul mercato della #App per IOS e Android, le vicende più o meno veritiere legate all'utilizzo dell'applicazione per inviare messaggi sono state tante.

Pubblicità

Proprio per tale motivo, come la maggior parte delle invenzioni tecnologiche, sono nati vari trucchi o escamotage per risolvere i problemi legati alla privacy. Di recente infatti, l'abitudine di tanti usufruitori della App di messaggistica istantanea è quello di evitare la notifica di lettura dei messaggi ricevuti, ossia la doppia spunta blu. Tale impostazione infatti, può essere disabilitata direttamente dalle impostazioni e, proprio come lo stato, comporta che anche chi disabilita la notifica di lettura non possa più vederla anche per gli altri utenti. In pratica, gli sviluppatori hanno fatto sì che chi decida di riguardare la propria privacy [VIDEO] scegliendo le opzioni di non invio della notifica di lettura e dello stato, non possa usufruire dello stesso servizio quando è lui ad essere il mittente.

Pubblicità

Come fare per capire se un messaggio è stato letto

Attualmente però è stato scoperto un modo per capire se dall'altra parte dello smartphone, il destinatario del messaggio abbia letto o meno quest'ultimo, disattivando la doppia spunta blu, ossia la notifica di lettura. A far luce sulla vicenda, di recente ci ha pensato il portale laleggepertutti, il quale ha reso noto il trucco per far apparire la doppia spunta blu anche in caso di disattivazione volontaria del servizio. Secondo quanto appreso dalla fonte, sembrerebbe che per far apparire la doppia spunta blu anche nei confronti di chi abbia disattivato l'opzione di notifica, basterebbe inviare successivamente al messaggio di testo, un semplice messaggio vocale, anche di pochi secondi e vuoto. La ricezione del messaggio vocale infatti, bypassarebbe il trucchetto della mancata notifica di ricezione ed una volta ricevuto, dovrebbe far apparire la doppia spunta blu se il messaggio Whatsapp è stato letto.