Pubblicità
Pubblicità

Siamo esseri umani e a volte commettiamo degli errori. Gravi errori. Errori che uno come Bill - personaggio immaginario divenuto ormai famoso per i meme che spopolano su Facebook con lui come protagonista - non commetterebbe mai.

Potremmo accontentarci di essere quello che siamo, oppure potremmo cercare di diventare persone migliori ed essere come Bill. Come?

Ecco qui una #lista delle 10 cose che Bill non vorrebbe mai vedervi fare (eh si, al tempo dei social, anche un personaggio immaginario può diventare un esempio).

1. Rinunciare a lavarvi quando avete in programma di prendere i mezzi pubblici.

Perché ragazzi, non si chiede tanto, solo di poter fare un viaggio in metro senza battere il record di apnea di Stephane Mifsud.

Pubblicità

Bill questo lo sa, lui si lava. Siate come Bill.

2. Condividere immagini con “condividi se sei indignato”.

Bill sa bene che condividere catene su Facebook non salverà l'umanità, non porrà fine al riscaldamento globale e non renderà il mondo un posto migliore. Se siete indignati abbandonate i social e passate ai fatti nella vita reale. Così consiglia Bill.

3. Sbagliare i congiuntivi.

No, non è solo il buon vecchio Dante Alighieri a rivoltarsi nella tomba ad ogni 'se io potrei', anche a Bill si accappona la pelle.

4. Scrivere

un messaggio su

WhatsApp

cosí.

Bill non intasa i telefoni altrui con 400 messaggi al minuto, lui pensa bene a quello che deve comunicare e lo scrive in una volta sola. Per l'amor del cielo, siate come Bill.

5. Lasciare il barattolo finito di Nutella [VIDEO] nella dispensa, illudendo il prossimo.

Le illusioni fanno male, non lasciate credere a qualcuno che ci sia in dispensa ancora un angolo di paradiso quando in realtà troverà solo un incolmabile vuoto.

Pubblicità

6. Occupare due posteggi parcheggiando sulla riga.

Bill lascia sempre la sua macchina dentro le righe quando deve posteggiare. Lui la lascia nei parcheggi blu, gialli, bianchi, a pois, sulle rotonde ma mai - mai! - occuperebbe due posti. Siate come Bill.

7. Visualizzare senza rispondere.

Bill è una brava persona, sa che ogni domanda si aspetta una risposta, come i messaggi WhatsApp [VIDEO]. Rendete orgoglioso Bill, rispondete dopo aver visualizzato.

8. Pensare che la freccia sia una prerogativa degli indiani e fare le rotonde seguendo solo il cuore.

Quello che sta scritto nei libretti che si studiano - o per lo meno si dovrebbero studiare - per l'esame di teoria della patente non è un'opinione. Fino a quando non esisterà alcun corso universitario chiamato "Filosofia dell'automobilismo", le frecce vanno messe. Bill le mette sempre, anche quando sorpassa le biciclette. Siate come Bill.

9. Chiedere come vada il lavoro, la scuola, la vita privata, come stia la mamma, il papà e i parenti tutti a qualcuno che - evidentemente - è di fretta.

Perché quando si è di fretta non c'è nulla di peggiore dei convenevoli.

Pubblicità

Bill non importuna la gente mentre sta correndo a prendere il treno o mentre sta cercando di finire la spesa velocemente onde evitare di beccarsi coda in tangenziale durante l'orario di punta. Bill è discreto e intelligente. Siate come Bill.

10. Mettere like ai post “1 like = 1 amen”.

No, ragazzi, non funziona così la fede, fatevelo spiegare da Bill. #siicomebill #10cose