Pubblicità
Pubblicità

Quante volte vi sarete chiesti “si serve prima il dolce o la frutta?”. Oppure avete in programma una cena con un ospite speciale? Il vostro menù comprende numerose portate e non sapete quale sia la giusta sequenza per portale in tavola? Ecco alcune delle regole fondamentali del galateo per essere dei perfetti padroni di casa.

Innanzitutto vi dirò 3 regole base per aiutarvi :

  1. I piatti freddi vanno serviti prima di quelli caldi

  2. I piatti più leggeri vanno serviti prima di quelli più pesanti

  3. I piatti più delicati vanno serviti prima di quelli più speziati e aromatici

Detto questo passiamo alla corretta sequenza delle portate da servire

  1. Per quanto riguarda gli #antipasti bisogna fare una distinzione: i finger food come aperitivo vanno serviti in piedi. Una volta seduti iniziamo a portare gli antipasti prima quelli freddi e poi quelli caldi, di conseguenza prima quelli magri e successivamente quelli più grassi (ad esempio di carne, salumi, ecc.)

  2. Le minestre in brodo normalmente vanno servite senza antipasto e nei pasti serali. Mentre le minestre asciutte seguono gli antipasti e vanno servite prima l'eventuale risotto e poi la pasta. Se ci fossero due assaggi di primo bisognerà servire prima quello più leggero e delicato e procedere per gradi verso quelli più intensi.

  3. Seguono i piatti a base di uova, quindi eventuali frittate o uova alla coque.

  4. Nel caso che, nel vostro menù, ci fossero portate di pesce, è arrivato il momento di servirlo. Procedete in questo modo, prima i piatti a base di crostacei e successivamente tutti gli altri tipi di pesce.

  5. Ora è il turno della carne, come specificato sopra, si procede servendo in ordine prima le carni bianche, come pollo e coniglio, seguendo con quelle rosse, come arrosti e brasati.

  6. I contorni si possono servire come accompagnamento dei secondi, tranne l'insalata che, avendo un gusto talvolta più deciso, potrebbe alterare il gusto del piatto che stiamo mangiando. Quindi meglio servirla come antipasto o casomai tra i piatti di pesce e carne per permettere di “sciacquarsi” la bocca.

  7. Se nel vostro menù avete deciso di inserire una degustazione di formaggi potete servirli subito dopo i contorni.

  8. Siamo quasi alla fine della nostra cena e siamo arrivati al traguardo del dessert.

  9. Ovviamente l'ultima portata da servire sarà la frutta.

P.S.

Pubblicità

Non dimenticate di sostituire i bicchieri del vino ogni volta che aprite una bottiglia diversa. Infine, quando il pasto è concluso, sarebbe buona educazione servire il caffè ed eventuali liquori in salotto e non a tavola. #Cibo