Bobo Vieri al programma di Sky uno 'E poi c'è Cattelan' ha rivelato dettagli intimi riguardo a delle sue ex. Ha dichiarato che una sua vecchia fiamma amava 'frustarlo' e ha continuato facendo commenti simili su altre #donne del suo passato (senza tuttavia svelarne l'identità). Il conduttore del programma non ha fermato le parole del calciatore ma ha iniziato a ridere con lui.

Bobo Vieri criticato da Bettarini

L'atteggiamento di Vieri è stato aspramente criticato da Stefano Bettarini. L'ex marito di Simona Ventura, in un'intervista al settimanale 'Chi', ha affermato di giudicare quanto detto dal calciatore offensivo nei confronti di tutte le donne.

Pubblicità
Pubblicità

Lo stesso Bettarini, in passato, è stato al centro delle polemiche per dei commenti fatti su delle ex. Tra l'altro, diversamente da Vieri, aveva svelato i nomi e cognomi delle sue fiamme. L'ex della Ventura ha ammesso al noto settimanale di aver sbagliato. Tuttavia si è anche giustificato sottolineando che le sue affermazioni passate, registrate dalle telecamere del Gf Vip, erano confidenze fatte ad un altro concorrente. Bettarini,infatti, non sarebbe stato a conoscenza del fatto che, in quel momento, era ripreso dalla produzione. L'ex concorrente del Gf Vip non si è limitato ad attaccare Bobo Vieri: ha giudicato scorretto anche l'atteggiamento tenuto dal conduttore. A suo dire avrebbe dovuto interrompere il calciatore, invece di ridere assieme a lui.

'Parliamone sabato','E poi c'è Cattelan': programmi sessisti?

'E poi c'è Cattelan' non è l'unico programma ad essere stato criticato per l'atteggiamento offensivo nei confronti delle donne.

Pubblicità

Recentemente infatti è stato chiuso 'Parliamone Sabato', condotto da Paola Perego. Alla trasmissione della Rai era stata portata in studio una lista che elencava i dieci motivi per cui gli uomini italiani preferirebbero le donne dell'est. Le 10 ragioni possono riassumersi in una sola: le donne dell'est (secondo la lista dell'OltreUomo) accetterebbero maggiormente, rispetto alle italiane, la subordinazione al proprio uomo. In un Paese in cui una donna ogni tre giorni viene uccisa per mano del partner o dell'ex, la lista è stata considerata da molti offensiva. Tuttavia, secondo Paola Perego e altri personaggi televisivi, la lista 'incriminata' sarebbe stata solo un pretesto per chiudere il programma. Cosa accadrà, invece, alla trasmissione 'E poi c'è Cattelan'? Bettarini sarà l'unico personaggio famoso a giudicare il programma sessista? #sessismo #programmi tv