E’ stato pubblicato il bando di #concorso #Inps 2017 per la richiesta dei contributi vacanze che ogni anno l’Istituto mette a disposizione per lo svolgimento di soggiorni estivi in Italia, della durata di una e due settimane, e all’estero, della durata di due e quattro settimane.

Pubblicità

I contributi sono assegnati a studenti che avranno l’occasione, grazie al programma ‘Estate INPSieme’, di arricchire la loro formazione alternando momenti ricreativi con attività culturali e, nel caso di soggiorni all’estero, con lo studio di una lingua straniera..

Pubblicità

Vediamo quali sono i requisiti per partecipare al bando di concorso Inps e come inoltrare la domanda.

Concorso Inps, vacanze studio con ‘Estate INPSieme’: chi può fare richiesta

Il bando di concorso Inps si rivolge a studenti di scuola primaria e secondaria (di primo e secondo grado) figli o orfani di:

  • iscritti alla Gestione Fondo Ipost;
  • iscritti alla Gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (Fondo credito);
  • assistiti dall’Istituto di previdenza e assistenza per i dipendenti di Roma capitale (Ipa);
  • dei pensionati utenti della Gestione Dipendenti Pubblici.

I posti a disposizione sono 11.900 per i soggiorni in Italia e 22.450 per i soggiorni all’estero i cui importi sono:

  • Soggiorni Italia: 800 euro per il contributo riferito ad un soggiorno della durata di otto giorni/sette notti e 1.400 euro per il contributo riferito ad un soggiorno della durata di quindici giorni/quattordici notti.
  • Soggiorni Estero: 2.400 per il contributo riferito ad un soggiorno della durata di quindici giorni/quattordici notti e 4.000 per il contributo riferito ad un soggiorno della durata di quattro settimane.

Come fare richiesta per i contributi vacanze del concorso Inps

La domanda per richiedere i contributi vacanze messi a disposizione dal bando Inps può essere inviata in modalità telematica accedendo al sito dell’Istituto ed iscrivendosi alla banca dati per essere riconosciuti come ‘richiedenti’ della prestazione.

Pubblicità

Per iscriversi alla banca dati bisogna essere in possesso del Pin personale di accesso. A questo punto sarà possibile accedere all’area ‘servizi on line’ ed inviare la domanda selezionando la voce ‘Estate INPSieme’.

Al momento della presentazione della domanda, bisognerà allegare l’attestazione ISEE 2017 che sarà utilizzato per le redazione delle graduatorie.

I termini di presentazione della domanda scadranno alle ore 12 del 16 marzo 2017, mentre la graduatoria degli ammessi ai contributi vacanza sarà resa nota entro l’11 aprile 2014. #vacanze estive