Dallo scorso 1° gennaio 2017 è possibile ottenere uno sconto fino al 20% sulla bolletta della luce. Si tratta dell’incentivo offerto dalle imprese fornitrici di #energia elettrica che aderiscono al programma #Tutela Simile allo scopo di avvicinare i consumatori ai meccanismi del mercato libero dell’energia che entrerà in vigore nel 2018 e nel quale le aziende potranno accaparrarsi i clienti a suon di offerte promozionali, un po’ come avviene per la telefonia. La garanzia della serietà del programma Tutela Simile è data dal fatto che la stessa è direttamente promossa dall’Autorità per l’energia.

Sconto del 20% sulla bolletta della luce, come funziona

L’iniziativa Tutela Simile riguarda venti milioni di consumatori che ancora non hanno scelto di passare ad aziende private, rimanendo nel cosiddetto mercato di Maggior Tutela, nel quale le imprese sono private, ma il prezzo dell’energia viene definito trimestralmente dall’Autorità. Un sistema che cesserà nel 2018 con il meccanismo di Tutela Simile che funzionerà da traghettatore verso il mercato libero.

Le imprese che aderiscono al programma, offrono fino al 20% di sconto sulle bolletta della luce ai nuovi clienti, pur mantenendo condizioni di fornitura stabilite dall’Autorità e valide per tutti i fornitori di energia che hanno aderito.

L’adesione al programma è libera e consentirà di sottoscrivere un contratto con lo sconto proposto, della durata di 12 mesi e non rinnovabile. Al termine di questo periodo, il cliente potrà decidere se rimanere con lo stesso fornitore, cambiarlo o rientrare in Maggior Tutela fin quando questa sarà attiva.

Come chiedere la bolletta della luce con lo sconto

Si può chiedere lo sconto sulla bolletta della luce solamente via web, collegandosi al sito www. portaletutelasimile.it. Sul portale può essere consultato l’elenco delle 28 aziende che hanno aderito al programma Tutela Simile, l’importo dello sconto proposto e il numero dei posti disponibili.

Dopo aver scelto l’offerta, il cliente riceve un codice di prenotazione che gli consentirà di stipulare il contratto con l'incentivo proposto entro un limite temporale di 15 giorni nei quali avrà la possibilità di esaminare la documentazione contrattuale e decidere se sottoscrivere la proposta o ripensarci.

Sarà possibile aderire al programma Tutela Simile entro la scadenza del 30 giugno 2018. #bolletta luce