Le #banche dovranno prevedere per legge la possibilità, per le fasce più povere, di aprire un #conto corrente gratis. Lo prevede un decreto del Consiglio dei Ministri che recepisce una direttiva Dell’Unione Europea in materia.

Pubblicità

Dopo l’introduzione dei limiti per l’utilizzo dei contanti, criticata per i problemi che potrebbe causare alle fasce più deboli, come quella dei pensionati, costretti ad aprire un conto corrente solo per ritirare la pensione, la norma appena introdotta dal Consiglio dei Ministri dovrebbe incentivare un maggiore utilizzo della moneta elettronica senza dover sostenere costi aggiuntivi, grazie all’apertura di un ‘conto base’.

Chi potrà aprire il conto corrente gratis

Secondo il decreto del governo, tutti gli istituti bancari dovranno prevedere un ‘conto base’ con un canone ‘ragionevole’ ma che dovrà essere completamente gratis per i consumatori socialmente svantaggiati.

L’identificazione delle categorie destinatarie di questa agevolazione dovranno essere stabilite da un successivo decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze, anche se sono già state stipulate convenzioni con Bankitalia e Poste che prevedono la gratuità per i pensionati con una soglia di reddito inferiore ai 18 mila euro annui e per chi detiene in indice Isee al di sotto degli 8 mila euro, grazie alla rinuncia della riscossione dei bolli da parte dello Stato.

Il decreto si rivolge a tutti coloro che ‘soggiornano regolarmente nei paesi della Ue’, quindi anche agli immigrati con permesso di soggiorno.

I servizi compresi nel conto corrente gratis

I servizi base che dovranno esse compresi del ‘conto base’ vanno dalla ricezione di un bonifico sul proprio IBAN alla possibilità di effettuare pagamenti come utenze o tasse e dovrà anche essere compreso l’utilizzo di una carta di debito (Bancomat). Non saranno quindi incluse tutte le operazioni connesse alla gestione del risparmio. Nei contratti del ‘conto base’ dovrà essere chiaramente indicato il numero di operazioni entro le quali il conto corrente sarà gratis e quale sarà il costo delle singole operazioni una volta superata questa soglia.

#conto corrente gratis