Tra gli attori che fanno tremare il Governo l'unico resta ancora tra le quinte è Federico Ghizzoni, l'allora amministratore delegato di Unicredit sul quale sarebbero arrivate le presunte inchieste per l'acquisizione di Banca Etruria da #Maria Elena Boschi, quando era Ministro delle Riforme, come raccontato nel libro "Poteri forti" di Ferruccio #De Bortoli, ex Direttore del corriere della Sera.

La Boschi smentisce categoricamente

Oggi il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Boschi smentisce categoricamente, non solo attraverso il post su Facebook di ieri, ma anche a voce quanto scritto a pagina 209 del libro e lo fa non a caso da Palazzo Ghigi a significare la sua copertura del governo sulla sua posizione.

Pubblicità
Pubblicità

Nel pomeriggio a margine della presentazione del suo libro, parla anche De Bortoli e l'ex Direttore, sicuro dell'affidabilità delle sue fonti, sottolinea che nel libro non ha mai parlato di pressioni da parte della Boschi su Ghizzoni e che anzi un politico debba preoccuparsi per una Banca in crisi sul suo territorio.

De Bortoli dice di non sapere se le richieste della Boschi siano arrivate prima o dopo il salvataggio di #Banca Etruria, ma che erano sicuramente in evidente conflitto di interesse. Che Unicredit abbia valutato se acquisire o meno Etruria, decidendo poi di non farlo, è stato anche dichiarato in una nota stampa dalla stessa Unicredit scrivendo "che non c'erano state pressioni in politica". Infine De Bortoli sull'eventuale querela in arrivo risponde così "sono un collezionista di querele da questo punto di vista, per cui una in più una in meno non cambia e spero che non sia solo un annuncio ma una querela effettiva".

Pubblicità

I 5Stelle chiedono le dimissioni

Maria Elena Boschi fa sapere che saranno l'ex Ministro della Giustizia del governo Monti Paola Severino e il professor Vincenzo Zanogovic a difenderla, senza però specificare se la querela riguarderà l'ex Direttore del corriere della Sera o i 5Stelle che da ieri ne chiedono le dimissioni e ne è nato uno scontro durissimo tra il PD e il M5S. Infatti il PD ha definito "una bufala" l'attacco dei 5Stelle e i Ministri del Governo Gentiloni non rispondendo a domande sul caso e il fatto che la Sottosegretaria parli a mezzogiorno in sala stampa di Palazzo Ghigi, vuol dire che il Governo è tutto con lei. Solo il Ministro Costa dichiara vicinanza e solidarietà alla Boschi "vittima di attacchi infondati, sbagliati e ingenerosi per indebolire l'esecutivo".