Pubblicità
Pubblicità

Come risparmiare sulle bollette del gas e della luce? Milioni di famiglie in Italia potrebbero usufruire di notevoli sconti sui propri consumi di energia elettrica e gas, ma solo un numero molto ridotto sfrutta queste possibilità. Il dato sarebbe emerso da un indagine nel settore da parte delle autorità, ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Beneficiari dei Bonus: domanda e come funzionano

La domanda per ottenere i bonus deve essere presentata negli uffici del proprio comune di residenza o in alternativa presso un Caf che aiuterà il cittadino nell’iter della compilazione dei moduli specifici. Le agevolazioni economiche sulle bollette risultano statisticamente poco conosciute, considerando il gran numero dei potenziali beneficiari che non hanno richiesto il bonus che spettava loro negli anni precedenti.

Pubblicità

Tra questi ci sarebbero, in particolar modo, nuclei familiari con il capofamiglia al di sotto dei 30 anni o al di sotto dei 70 per i quali la spesa energetica familiare risulti mediamente onerosa. Stando agli ultimi aggiornamenti le autorità in merito avrebbero ulteriormente ampliato la platea dei possibili beneficiari, aumentando lo sconto per quanto riguarda la fornitura di energia elettrica nella propria casa di residenza. I requisiti nel 2017 per poter ottenere gli #sconti sulle bollette sono l’#isee familiare non superiore a euro 8.107,5 e famiglie con più di 3 figli e con Isee entro i 20.000 euro. L’importo dei bonus e le nuove aliquote del 2017, variano in relazione al numero dei componenti del nucleo familiare: fino a due componenti il bonus annuo è di 112 euro, per i nuclei di 3 o 4 componenti è di 137 euro e per le famiglie di 5 o 6 persone è di 165 euro annui.

Pubblicità

Bonus elettricità e gas: circa il 70% degli italiani che ne ha diritto non lo richiede

Secondo le indagini sarebbero emerse percentuali notevolmente basse di cittadini italiani che usufruiscono di agevolazioni economiche sulle bollette [VIDEO]. Il problema risiede, in particolar modo, nel fatto che molti non conoscono l’esistenza di questi bonus e una buona percentuale, invece, si ferma davanti all’iter burocratico che dovrebbe affrontare per poterlo ottenere. Stando alle stime, solo il 34 per cento, di chi ne ha diritto, ha aderito al bonus per l’elettricità e solo il 27 per cento a quello per la fornitura di gas. Le associazioni dei consumatori hanno cercato di pubblicizzare le opportunità delle agevolazioni economiche, attraverso la campagna “Bonus a sapersi” con lo scopo di far conoscere il più possibile i due bonus sulle bollette ed incentivare la loro attivazione. #bonus elettricità