Pubblicità
Pubblicità

Professioniste attive nell'imprenditoria femminile, start up e aziende innovative fondate da giovani: c’è attesa fra i partecipanti del Premio Gamma Donna, che annuncerà i suoi vincitori il 16 novembre prossimo. Il concorso è dedicato alle migliori idee d’impresa di talenti under 35 e #donne di qualsiasi età: mamme imprenditrici che si sono inventate un lavoro, donne che hanno fondato una start up tecnologica, giovani imprenditori che hanno ideato app e prodotti nuovi.

La sede che vedrà l’annuncio dei vincitori è il convegno annuale Gamma Forum: si terrà giovedì 16 a Milano, presso la sede del Sole 24Ore, in via Monte Rosa 91.

Pubblicità

A inizio mattinata, le finaliste del Premio Gamma Donna racconteranno la loro esperienza. Saranno poi annunciati i vincitori del Premio Gamma Donna e del Giuliana Bertin Communication Award, un riconoscimento speciale per le aziende che meglio hanno lavorato sulla comunicazione.

Da quest’anno, al Gamma Forum sarà assegnato anche il QWC Next Award: il premio per il prodotto più innovativo per semplificare e migliorare la vita di tutti i giorni.

Gamma Forum: il convegno

Per liberi professionisti, operatori dell’imprenditoria femminile e dell’imprenditoria giovanile, Gamma Forum è anche un momento di incontro. Il titolo dell’evento è “Intelligenze e competenze nuove per fare impresa nell’era digitale” e tra i relatori ci sono rappresentanti istituzionali, responsabili di grandi aziende ed esperti di innovazione.

Pubblicità

Tra gli altri, ci saranno Agostino Santoni, Amministratore Delegato Cisco; Lucilla Sioli, Capo unità Economia e Competenze digitali - DG CONNECT Commissione Europea, Luca Colombo, Country Manager Facebook. È prevista anche la partecipazione di Fabiola Tisbini, IBM Director of Growing Industries Sales; Alessia Mosca, Deputata Parlamento Europeo e altre rappresentanti dell’imprenditoria femminile.

Donne impresa: un fenomeno in crescita

Le aziende guidate da donne sono in aumento. Gli ultimi dati, di Isnart e dell'Osservatorio Imprenditoria femminile Unioncamere e Infocamere, risalgono a giugno 2017: le aziende italiane sono 6.079.761 e il 21,8 per cento è un'impresa femminile. Solo a marzo dello stesso anno, la percentuale era del 21,75. Il turismo è il settore dove le donne manager lavorano di più. Quasi 1 impresa su 3 è a guida femminile, mentre negli altri settori economici le aziende al femminile sono 1 su 5. Numeri promettenti anche quelli delle donne imprenditrici nel Mezzogiorno: crescono soprattutto in Molise, Basilicata e Abruzzo, ma anche in Sicilia e Calabria. #Startup