Dopo mesi di crescita costante ed esponenziale nell'ultima settimana il #bitcoin ha perso nel giro di pochi giorni quasi il 40% del suo valore, scivolando da 16mila a 10mila euro, per poi risalire verso 12mila, pur mantenendo l'elevata volatilità che lo ha sempre caratterizzato. Il crollo del Bitcoin [VIDEO] si è tirato dietro la maggioranza delle criptovalute, tra cui #ethereum e #Litecoin, che sono tra le più quotate. Molti giornali hanno parlato di "esplosione della bolla", ma le cose stanno davvero così?

Quali sono i motivi del crollo?

Uno dei motivi che potrebbe aver provocato la caduta libera della criptomoneta potrebbe stare nel fatto che una parte di coloro che hanno investito in Bitcoinc [VIDEO], tra cui molti investitori dilettanti, dopo aver visto crescere fortemente il loro investimento hanno deciso di liquidare la criptomoneta e incassare il guadagno in corrispondenza del Natale, periodo in cui le spese sono sempre tante.

Chi ha comprato un Bitcoin o delle frazioni dello stesso pochi mesi fa a 5mila o anche a 10mila euro potrebbe avere ceduto alla tentazione di venderlo quando aveva superato quota 16mila euro, triplicando o raddoppiando l'importo investito. Un boom di vendite che ha portato la criptomoneta principale al ribasso, e questa si è portata dietro anche le altre. Anche chi aveva investito in Litecoin e Ethereum alcuni mesi fa del resto avrebbe potuto agire nello stesso modo. Solo poche settimane fa il Litecoin valeva meno di 100 euro, e al momento del "crollo" aveva superato quota 250 euro. Anche Ethereum nelle scorse settimane aveva registrato aumenti percentualmente simili.

La nuova corsa all'acquisto

Il ribasso di questi giorni apre le porte alla fine delle criptovalute? In realtà dopo giorni di ribasso, da ieri le tre criptomonete sopra menzionate sono tornate a salire, pur non avendo recuperato quanto perso nell'ultima settimana.

La discesa dei prezzi però dal canto suo offre la possibilità a coloro che desideravano investire ed erano scoraggiati dal consistente valore raggiunto di entrare in questo mercato comprando le criptovalute ad un prezzo più vantaggioso, in attesa di nuovi aumenti. E dando un'occhiata ai gruppi Facebook ed ai forum dedicati al tema, si evince che sono in molti ad approfittare del ribasso per entrare in questo mercato, o per investire ancora, e questo potrebbe presto trasformarsi in nuovi rialzi. Tuttavia in un mercato volatile e imprevedibile come quello delle criptovalute, la prudenza è d'obbligo.