Pubblicità
Pubblicità

L'utente medio viene continuamente bombardato in questi giorni da notizie su Bitcoin [VIDEO], ma il mondo delle #criptovalute non è solo BTC, anche se ovviamente l'andamento di prezzo di #bitcoin è – forse – l'elemento che più attualmente lo sostiene. La seconda cripto che più interessa gli investitori e chi crede nella "rivoluzione" della blockchaine è probabilmennte Ethereum: lungi dal poter fare una completa disamina del mercato delle criptovalute, vediamo alcune recenti considerazioni e previsioni su Bitcoin ed Ethereum.

Andamento Bitcoin e Ethereum

Come l'andamento di prezzo di Bitcoin è stato sorprendente in queste settimane, anche l'andamento di prezzo di Ethereum ha avuto crescite consistenti ed ampia volatilità, come BTC anche ETH tende ad avere un pullback ogni volta che raggiunge nuovi massimi e infatti ETH/USD ha raggiunto un nuovo massimo di $480 la settimana scorsa.

Pubblicità

Dopo aver consolidato in quell'area per quattro giorni, Ethereum in pratica agganciato al treno di Bitcoin ha raggiunto un livello record mercoledì 29 novembre, per poi registrare – proprio come BTC – consistenti ribassi nei due giorni seguenti e, sempre come BTC, tornare a crescere toccando quota 477 dollari domenica 3 dicembre.

Ultime notizie Ethereum: una nuova generazione della blockchain ETH in arrivo

Nel frattempo il fondatore di Ethereum, Vitalik Buterin, ha presentato i suoi piani per "Ethereum 2.0" questa settimana, la versione di nuova generazione di Ethereum. La rete Ethereum è nata originariamente come idea per una rete di criptocurrency più innovativa rispetto a Bitcoin, e volendo si può dire che così è stato, poi ha subito un attacco hacker che ha sconvolto un po' i piani e portato alla creazione della "moneta gemella" Ethereum Classic.

Pubblicità

Secondo Buterin ci sono attualmente tre problemi principali che devono essere risolti per spingere la rete Ethereum al livello successivo: privacy, consenso e sicurezza intelligente dei contratti, e probabilmente il più grande di tutti, cioè la scalabilità. Per superarli Buterin ha spiegato che la prossima generazione di Ethereum utilizzerà una nuova architettura chiamata "sharding", che permetterà alla rete di elaborare migliaia di transazioni al secondo, tutto sulla stessa blockchaine, il che significa che la sicurezza non sarà sacrificata.

Differenze Bitcoin e Ethereum: BTC punta ai pagamenti quotidiani, Ethereum alle aziende

Il più grande concorrente di Bitcoin e del suo criptoimpero – ricordiamo infatti che con gli hard fork della rete BTC si creano continuamente nuovi cloni di BTC: ad esempio nelle prossime settimane ci saranno ben 5 hard fork [VIDEO] e altrettante nuove monete – potrebbe dunque sembrare Ethereum, che ha il secondo più grande cap di mercato e ha avuto performance ancora migliori da un anno all'altro rispetto a Bitcoin.

Pubblicità

Inoltre, la sua blockchaine viene testata in progetti pilota e su piccola scala da 200 diverse organizzazioni dell'Enterprise Ethereum Alliance.

Ma le due principali criptocurrency apparentemente hanno missioni diverse: ETH sembra intenzionato a spingersi verso le imprese, ignorando la funzione di mezzo di pagamento quotidiano. Nel frattempo e al contrario, Bitcoin si è ampiamente concentrato sul rafforzamento della sua reputazione di mezzo di pagamento, e solo recentemente ha rivolto la sua attenzione alle imprese. Bitcoin ed Ethereum dunque non si minacciano direttamente l'uno contro l'altro.

Invece, il maggiore concorrente di Bitcoin come mezzo di pagamento e dunque nella diffusione "tra la gente" potrebbe essere Litecoin, che al 27 novembre aveva il sesto più grande cap di mercato tra le cripto, pari a $ 4,9 miliardi. #investimenti