Il 5 dicembre prossimo gli impiegati e gli autisti Ataf sciopereranno per tutto il giorno per protestare contro la cosiddetta "disdetta degli accordi". Sarà quindi un venerdì nero per i trasporti di #Firenze quello che si preannuncia, appunto, il 5 dicembre. Incroceranno le braccia per protestare duramente i dipendenti che si stanno lamentando perché costretti a lavorare in condizioni alquanto disastrose anche se sono state fornite loro nuove vetture. Le lamentele riguardano anche la trattenuta di metà dello stipendio nel caso di richiesta di aspettativa a causa di problemi di salute; inoltre nessun risarcimento danni verrebbe dato se si verificassero incidenti con l'autobus e anche per non vedersi riconosciuto niente nel caso di un ritardo "sull'intervallo".


Nel resto d'Italia il trasporto pubblico sciopererà il 12 dicembre, giorno in cui è stato proclamato uno #sciopero generale, ma, come già annunciato, a Firenze e nella provincia lo sciopero sarò anticipato di 7 giorni e cioè il 5 dicembre . L'astensione dal lavoro del 12 non potrà avvenire per gli addetti al trasporto pubblico perché le due date sono troppo vicine e ciò, secondo quanto affermano i sindacati Cgil, Uil e Ugl sarebbe in contrapposizione alle regole che disciplinano gli scioperi. Creerebbe, oltre a disagi alla circolazione, anche ulteriori problemi dato che venerdì sera sarà in programma la partita di calcio fra Fiorentina e Juventus.
Gli impiegati , quindi, sciopereranno per 24 ore ma per quanto riguarda i conducenti, ci saranno due fasce orarie nelle quali saranno garantiti i trasporti pubblici.
Dalle 6 del mattino fino alle 9:15 e dalle 11:45 fino alle 15:15

Gli Orari della tramvia, degli Autobus e delle linee Extraurbane di Firenze con le modalità della protesta

  • L'Ataf Gestioni sciopererà dalle 15,15 alle 23,15
  • Li Nea Gest : i lavoratori incroceranno le braccia dalle 9,30 alle 17,00
  • Busitalia Autolinee Toscane protesterà dalle 14,30 alle 22,30
  • Trasporti Toscana Srl Autolinee sciopererà dalle 15 alle 23,00
#Cronaca Firenze