Vaccinazione gratis contro la meningite anche per tutti gli over 45 della Asl Toscana Centro e ticket ridotti nelle altre zone della regione. E’ questo la decisione scaturita dall’incontro tenuto a Roma tra il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, la Regione Toscana, Iss (Istituto Superiore di Sanità) e Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) che ha autorizzato un piano di ‘vaccinazione intensiva’ nelle zone maggiormente interessate dai 45 casi di meningite registrati in Toscana negli ultimi dodici mesi, di cui 9 dall’inizio del 2016.

Il piano anti-meningite: vaccinazione gratis estesa agli over 45.

La vaccinazione gratis era già stata introdotta nei mesi scorsi per i bambini e ragazzi fino a 20 anni e successivamente estesa alla fascia di età compresa tra i 20 e i 45 anni.

Pubblicità
Pubblicità

Ma gli ultimi casi, che hanno interessato persone di età più avanzata, hanno convinto i responsabili del ministero a finanziare la gratuità del vaccino anche per i cittadini oltre i 45 anni residenti nell’area della Asl Toscana Centro, vale a dire le province di Firenze, Empoli, Prato e Pistoia. Per i residenti nelle altre province, comunque, sarà garantito l’accesso al vaccino con un ticket ridotto.

La campagna contro il meningococco C, la variante del batterio maggiormente presente nei casi registrati, ha già portato alla vaccinazione di 260mila soggetti a rischio, grazie allo sforzo della Regione Toscana che era riuscita ad approvvigionarsi di circa 400mila dosi di vaccino, con una spesa di 10 milioni di euro, Questo ulteriore ampliamento della gratuità della vaccinazione richiederà ulteriori fondi per i quali il ministero ha dato la sua disponibilità, unitamente all’impegno dell’Aifa ad aiutare la Regione nel reperimento dei vaccini e nella negoziazione del prezzo.

Pubblicità

Gli ultimi casi di meningite in Toscana.

Il bollettino degli ultimi casi di meningite in Toscana riporta del decesso di due persone negli ultimi venti giorni: un uomo di 58 anni di Fucecchio (Fi) e una donna di 65 anni di Monsummano (Pt). Negli ultimi giorni sono stati registrati il caso di una 53enne di Campi Bisenzio (Fi) e di un 70enne di Prato; tutti casi di over 45 che hanno portato alla decisione odierna di estendere la vaccinazione gratis a tutte le fasce di età nel tentativo di arrestare la diffusione del batterio del meningococco C. #Salute bambini #Malattie #Cronaca Firenze