#Beppe Grillo si riprende il palco. Nella sua #genova, a pochi giorni dalla vittoria del referendum che ha galvanizzato un po' tutto il Movimento Cinque Stelle. Grillo vs Grillo, il comico contro il politico. Stasera al Politeama Genovese si parlerà di schizofrenia, della storia di un uomo che combatte ogni giorno con due identità, quella di comico e quella di politico.

Grillo vs Grillo, ne resterà soltanto uno

Entro il termine dello spettacolo uno dovrà necessariamente avere la meglio sull'altro. Resterà soltanto un Beppe Grillo, pronto a disperarsi in un lungo sketch tragicomico. Un racconto che arriva al momento giusto, proprio quando il fondatore del Movimento Cinque Stelle è tornato con determinazione al fianco dei suoi ragazzi, dopo aver saggiamente staccato la spina con un "passo di lato".

Pubblicità
Pubblicità

Lo spettacolo è stato definito dallo stesso Beppe Grillo "un caso clinico". Saranno gli spettatori a ricorprire la funzione di psicologo nei confronti del comico, che ripercorrerà un po' tutta la sua storia. Un viaggio nel tempo tra passato, presente e futuro.

Date sold-out a Genova

Il padre del Movimento Cinque Stelle analizzerà il suo destino, riproponendo il classico schema narrativo che ha caratterizzato tutti i suoi precedenti spettacoli. Confermati i temi cari al comico genovese, vale a dire l'energia, l'ambiente, l'economia e il futuro politco del paese. Beppe Grillo se la prenderà continuamente con le sue due identità. Quando si esprime il comico, il Grillo politco si arrabbia perchè viene preso sul serio e viceversa. Uno show che si pone come obiettivo principale far sorridere gli spettatori, lasciando uno spazio anche a riflessioni più profonde.

Pubblicità

Cresce l'attesa, Beppe Grillo torna nella sua città per le ultime date del suo spettacolo che la scorsa stagione ha toccato le principali città di Italia. Da Milano a Roma, passando per Bergamo, Firenze e Bologna. Tra un comizio e l'altro, il comico si è ripreso la sua vita. Due sold-out garantiti a Genova per dire alle malelingue che il vecchio leone ruggisce ancora. #Teatro