Che la situazione di Banca Marche stia migliorando lo si capisce da diversi elementi: dal lancio di Conto Family, il nuovo #conto corrente proposto dal 17 febbraio, dai nuovi finanziamenti agevolati per le imprese del turismo che l'istituto ha pronti per un totale di 20 milioni di euro, dai rendimenti del Conto Deposito Sicuro che sono sempre tra i più interessanti sul mercato italiano.

Dunque il lavoro dei commissari di Bankitalia e della nuova dirigenza sta andando bene e le preoccupazioni dei mesi scorsi sembrano ormai pronte a svanire del tutto. Ma vediamo ora le caratteristiche del nuovo Conto Family di Banca Marche.

Conto Family, conto corrente di Banca Marche

Conto Family Banca Marche è, come dice il nome, un conto corrente per famiglie che può essere personalizzato con vari servizi da aggiungere a condizioni agevolate, oltre a quelli gratuiti.

Il canone mensile del conto corrente è pari a 7 euro ma si riduce grazie ad meccanismo di sconti, che viene applicato in base a quali servizi collegati il cliente decide di attivare. Comunque per i primi sei mesi il canone è annullato e in ogni caso comprende le spese fisse di tenuta conto, la registrazione contabile di un numero illimitato di operazioni e servizi da scegliere tra 12 prelievi gratis da sportelli Bancomat di altri istituti, la carta di credito CartaSì Base, il servizio Self Banking (home banking).

Ci sono poi servizi a condizioni agevolate: la stessa carta di credito CartaSì, polizze assicurative per il capofamiglia, l'abitazione, l'assistenza sanitaria, un servizio viaggi per avere info e sconti dai principali tour operators.

Come detto il canone mensile di Conto Family Banca Marche si riduce in base all'uso o attivazione di certi servizi: ad esempio si riduce di 0,50 o 1 euro utilizzando la carta di credito, oppure il Bancomat per almeno 500 euro, attivando l'accredito dello stipendio sul conto, avendo azioni di Banca Marche o il Conto Deposito Sicuro, se si è intestatari di assicurazioni, mutui o prestiti Banca Marche.