I conti deposito sono al momento gli strumenti bancari preferiti dagli italiani per investire i propri risparmi, che sono sempre alla ricerca del migliore.

Il motivo sta nella convenienza economica e nella sicurezza che questi conti offrono.

Due dei conti deposito più gettonati sono Rendimax e ContoSuIBL, rispettivamente di Banca Ifis e IBL Banca.

Oggi facciamo un confronto fra i due per verificare conti alla mano, quale dei due #conto deposito risulta al momento più conveniente per somme vincolate a 24 mesi.

Conti deposito: ContoSuIBL di IBL Banca

ContoSuIBL di IBL Banca offre un tasso annuo lordo del 3,25% per somme vincolate a 24 mesi (2 anni). Non sono previste spese di apertura, gestione o chiusura del conto. L'imposta di bollo è a carico di IBL Banca (corrispondente allo 0,20% sulle somme vincolate).

Conti deposito: Rendimax di Banca Ifis

Rendimax di Banca Ifis offre un tasso annuo lordo del 2,75% per somme vincolate a 24 mesi (2 anni). Non sono previste spese di apertura, gestione o chiusura del conto. L'imposta di bollo è a carico di Banca Ifis (corrispondente allo 0,20% sulle somme vincolate).

Confronto fra ContoSuIBL e Rendimax

Immaginando di voler vincolare una somma di 20.000 euro per un periodo di due anni, con ContoSuIBL Vincolato otterremmo un guadagno di 1.067,04 euro, mentre il Conto Rendimax con la stessa cifra ci permetterebbe di guadagnare 880,59 euro.

Considerato che non vi alcuna differenza nemmeno tra spese e imposta di bollo, possiamo affermare che, al momento, il ContoSuIBL Vincolato di IBL Banca offre una maggiore convenienza. #conto deposito vincolato