In tempi di crisi risparmiare, essere più consapevoli delle proprie spese e intervenire bilanciando le entrate e le uscite è una necessità per molte famiglie e singoli. Per questo motivo banche e istituti di credito stanno sviluppando nuovi servizi telematici legati al bilancio familiare, per offrire ai correntisti una panoramica dei risparmi, degli investimenti e dei movimenti su #conto corrente e carte di credito.

Il futuro della banca è infatti sempre più virtuale e passa attraverso mobile banking, applicazioni per tablet e smartphone e servizi tecnologici base e avanzati, adatti sia ai correntisti alle prime armi che a quelli più avvezzi all'utilizzo della rete.

Alcuni dei servizi di Internet Banking più evoluti

L'home banking di Sella.it ad esempio permette di controllare il bilancio familiare decidendo un obiettivo di spesa mensile e controllando quotidianamente le uscite, in modo automatico o integrandole manualmente. Il Gruppo Banca Sella si distingue inoltre per essere la prima banca italiana su Facebook, con un'applicazione che consente di esaminare i movimenti di conto corrente e carte di credito direttamente dal più popolare dei Social Network. L'accesso avviene con Pin in tutta sicurezza.

Anche Unicredit, vincitrice del premio "Miglior Home Banking 2013" promosso dall'Osservatorio Finanziario, ha sviluppato negli ultimi mesi diverse innovazioni per quanto riguarda i servizi di Internet Banking. Lo strumento "Bilancio Familiare" permette ai correntisti di controllare facilmente le proprie spese occasionali e quotidiane, pianificare il risparmio e conoscere le abitudini di consumo attraverso una grafica interattiva e intuitiva.

Il servizio è gratuito, studiato sia per i giovani che per i clienti senior e, nonostante la classificazione automatica delle spese nelle diverse categorie non sia sempre precisa, è possibile intervenire manualmente assegnando sottocategorie, tag e note.

Vi sono poi altre applicazioni come Hello Bank! del Gruppo BNL e MoneyMap di Fineco che consentono di gestire il bilancio personale e controllare le spese effettuate con carta di credito, bonifici e bancomat. L'utente può anche stabilire un budget di spesa legato ad una categoria e ricevere una notifica qualora si avvicini al tetto massimo o lo superi, ottenendo in questo modo un vero e proprio supporto virtuale per ribilanciare le spese. Con Fineco è possibile inoltre calcolare una sorta di budget automatico basato sull'andamento delle spese dei mesi precedenti. Questa applicazione legata al bilancio familiare ha un piccolo canone mensile che può comunque essere azzerato limitando i prelievi allo sportello oppure utilizzando la carta e il bancomat per un importo stabilito.

Il futuro dell'Internet Banking

Sia le banche tradizionali che gli istituti di credito online stanno rivoluzionando il modo di operare, studiando servizi sempre più interattivi e funzionali che rispondono concretamente alle esigenze di risparmio dei correntisti. Il successo futuro degli istituti di credito si gioca quindi online, sulla reale capacità di fornire agli utenti strumenti utili per imparare a gestire le proprie finanze, tagliando le spese superflue e ponendosi degli obiettivi di risparmio. #conto corrente on line