Il Mef dopo il ponte del 25 aprile collocherà sul mercato una nuova tranche di Bot, Buoni Ordinari del Tesoro. L'asta è stata annunciata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze in concomitanza con il nuovo minimo che rispetto al Bund ha fatto registrare il #Btp sulla curva a dieci anni. Il differenziale è infatti sceso sui minimi da maggio del 2011 grazie alla stabilità politica interna ed alla attuale propensione degli investitori internazionali a preferire i bond delle economie mature rispetto a quelli dei Paesi emergenti. La nuova asta Bot è in programma lunedì 28 aprile del 2014 a fronte delle richieste dei risparmiatori e degli investitori che potranno pervenire entro e non oltre giovedì 24 aprile del 2014 attraverso gli intermediari, ovverosia in banca oppure alla Posta.





L'offerta di Bot da parte del Tesoro è rappresentata da 7 miliardi di euro di Buoni Ordinari del Tesoro con scadenza a 6 mesi con data di regolamento il 30 aprile del 2014. Trattasi, nello specifico, dei Bot 30 aprile 2014 - 30 ottobre 2014, con codice Isin IT0005012429, il cui collocamento da parte del Tesoro viene effettuata in concomitanza con la scadenza di Buoni Ordinari del Tesoro che, per un controvalore pari a 8,09 miliardi di euro, si riferiscono allo stesso modo a titoli con scadenza a sei mesi.

Alla data del 14 aprile del 2014, riferisce altresì il Tesoro, i Bot in circolazione ammontavano a 143.101,121 milioni di euro così distributi: 48.905,080 milioni di euro di Bot a sei mesi e 94.196,041 milioni di euro di Buoni ordinari del Tesoro con scadenza a dodici mesi.



#Titoli di Stato