Nonostante l'aumento delle tasse sulle rendite finanziarie, gli italiani cercheranno di investire ugualmente quei pochi risparmi che possono fruttare ancora qualche soldino per il futuro: una delle scelte più opportune e privilegiate riguarda quella dei conti deposito, un tipo di investimento che non presenta rischi e nello stesso tempo è in grado di offrire dei rendimenti, spesso, interessanti. Vediamo quali sono le migliori proposte per questo mese di aprile e l'inizio del mese di maggio.


Conti deposito, migliori offerte, tassi di interesse, rendimenti, durata, condizioni 

Cominciamo con il #conto deposito proposto da Banca Ifis denominato Rendimax vincolato che offre un tasso netto pari all'1,92% per un investimento della durata di dodici mesi: al risparmiatore non viene chiesta l'apertura del conto presso la banca, importo minimo €. 1000, possibile l'estinzione anticipata.


Un'altra interessante offerta viene proposta dal Credito Valtellinese con il conto deposito di ContoInCreval, da gestire attraverso il Web: gli importi che si possono investire vanno dai cinque ai duecentomila euro, con vincoli a sei (2,25% di rendimento), dodici (2,50%), diciotto (2,75%) o ventiquattro mesi (3%). 


Da prendere in considerazione anche l'offerta a zero spese proposta da CheBanca! con un conto deposito in grado di garantire un interesse netto pari all'1,60% per la durata vincolata di dodici mesi: anche in questo caso, è possibile l'estinzione anticipata in cambio dell'applicazione di un tasso creditore nominale pari all'uno per cento.
#conto deposito vincolato