C'è grande attesa per la nuova asta BOT (Buoni Ordinari del Tesoro) indetta dal Ministero dell'Economia e delle Finanze per lunedì prossimo 28 aprile: naturalmente la notizia dell'aumento della tassazione delle rendite finanziarie da parte del Governo Renzi, farà salire l'interesse dei risparmiatori verso i #Titoli di Stato che sono stati esclusi dal salasso fiscale che colpirà gli investitori dal prossimo 1 luglio.



Diciamo subito che la prossima asta dei Buoni Ordinari del tesoro riguarderà titoli con scadenza semestrale, fissata per il prossimo 31 ottobre e con data di emissione, quindi, che corrisponde al 30 aprile: per quanto riguarda la scadenza per la prenotazione da parte del pubblico, questa è stata fissata per oggi, giovedì 24 aprile.

Occorre fare riferimento al codice ISIN di questa emissione di BOT semestrale identificata con il seguente codice: IT0005012429.



Per quanto riguarda il termine massimo entro il quale dovranno essere presentate le domande per l'asta, si deve far riferimento a lunedì prossimo 28 aprile, mentre è stata indicata come data di regolamento, mercoledì 30 aprile 2014.

L'importo minimo per la sottoscrizione dei Buoni ordinari del Tesoro è fissato in €. 1.000: ogni operatore che parteciperà all'asta avrà a propria disposizione un numero massimo di cinque richieste di acquisto.

Naturalmente, il Ministero dell'Economia e delle Finanze spera di poter bissare il successo dell'ultima asta del 10 aprile scorso, quando furono venduti tutti i 7,5 miliardi di euro in titoli a un anno in collocamento con un tasso allo 0,589% che ha aggiornato il minimo storico dello 0,592% fatto registrare il mese scorso.