Lunedì 14 aprile 2014 inizierà l'emissione e il collocamento dei #Btp Italia 2014. Vediamo allora quale sarà il rendimento calcolato dalla cedola minima garantita che è stata annunciata venerdì 11 aprile 2014, come funzionano le due fasi dell'emissione, la durata dei btp e il codice Isin per questi #Titoli di Stato.

Rendimento btp Italia 2014: cedola minima garantita annunciata

Dopo la raccolta record di novembre 2014 ecco arrivare la prima delle due emissioni di btp Italia previste per il 2014. Questa volta secondo gli analisti sarà difficile che l'interesse possa esser così forte da piazzare tutti i titoli e portare ad una chiusura anticipata delle contrattazioni, ma c'è comunque ottimismo anche dal ministero dell'economia.

Pubblicità
Pubblicità

Sul Rendimento dei btp Italia, possiamo dire che il tasso cedolare annuo minimo garantito è stato messo all'1,65%, mentre il tasso tasso cedolare reale annuo definitivo verrà fissato soltanto al termine del periodo di raccolta ma non potrà in ogni caso esser inferiore a quell'1,65%.

Btp Italia 2014 emissione in due fasi il 14-15-16-17 aprile e codice Isin

Tra le novità da rilevare per questi btp Italia 2014 c'è sicuramente l'allungamento della durata che passa da quattro a sei anni e il collocamento dei titoli che sarà diviso in due fasi. L'inizio dell' emissioni dei btp è prevista per lunedì 14 aprile 2014 e da quella data fino al 16 aprile 2014 avremo la prima fase riservata ai Retail ( i risparmiatori individuali). Il 17 aprile 2014 è invece il giorno destinato esclusivamente agli investitori istituzionali.

Pubblicità

Ovviamente per entrambe le fasi in caso di forte richiesta potrebbe esserci la chiusura anticipata: il Tesoro potrà decidere di chiudere l'emissione in qualsiasi momento con 30 minuti di preavviso.

Vi ricordiamo infine che il codice Isin del titolo è IT0005012783 e che anche per questa emissione dei btp Italia 2014 sono confermate le altre caratteristiche portanti dei btp Italia 2014 che riassumiamo brevemente:

  • titolo indicizzato all'inflazione italiana
  • cedola semestrale
  • premio fedeltà del 4 per mille lordo (per chi tiene fino a scadenza il titolo)
  • regime fiscale del titolo di stato al 12,5%