La fine del mese di agosto del 2014 si avvicina e puntualmente il Dipartimento del Tesoro del Mef, il Ministero dell'Economia e delle Finanze, ha disposto un'asta di titoli di Stato rappresentata da emissioni a medio e lungo termine ed in particolare da Buoni del Tesoro Poliennali (#Btp) con scadenza a 5 e 10 anni, e dai Certificati di Credito del Tesoro indicizzati al tasso Euribor (CCTeu). Questo, nel dettaglio, è il calendario delle sottoscrizioni: prenotazioni da parte dei risparmiatori e degli investitori in banca o alla posta, ovverosia attraverso gli intermediari, entro la giornata di mercoledì 27 agosto del 2014 a fronte della data di regolamento per i titoli assegnati che è quella di lunedì 1 settembre del 2014; gli intermediari dovranno presentare le domande entro le ore 11 di giovedì 28 agosto del 2014; l'asta supplementare, riservata ai soli Specialisti in #Titoli di Stato, prevede che, in accordo con quanto riporta un comunicato ufficiale del Tesoro, le domande vengano presentate entro le ore 15,30 di venerdì 29 agosto del 2014. I CCTeu in corso di emissione che saranno offerti il 28 agosto del 2014 sono i seguenti: in 11esima tranche i Certificati di Credito del Tesoro indicizzati al tasso Euribor con codice Isin IT0005009839, decorrenza 15 novembre 2013, scadenza 15 novembre 2019, importo minimo offerto 1 miliardo di euro, massimo 1,5 miliardi di euro.

I Btp in corso di emissione, con scadenza a cinque anni che saranno offerti il 28 agosto del 2014, sono i seguenti: in quinta tranche i Btp 1 luglio 2014-1 agosto 2019 codice Isin IT0005030504, importo minimo offerto 2 miliardi di euro, massimo 2,5 miliardi di euro. I Btp in corso di emissione, con scadenza a dieci anni che saranno offerti il 28 agosto del 2014, sono i seguenti: in prima tranche i nuovi Buoni del Tesoro Poliennali con codice Isin da attribuire, decorrenza 1 settembre 2014, scadenza 1 dicembre 2024, importo minimo offerto dal Mef 3,5 miliardi di euro, importo massimo pari a 4 miliardi di euro.